I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ebola ultime notizie: guarito il cameraman dell’NBC

E la dottoressa Kieny si offre volontaria per testare il vaccino per l'ebola

Pubblicato il 22/10/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Ebola ultime notizie: guarito il cameraman dell'NBC


(Video d'archivio - OMS: "Finita l'epidemia di Ebola in Nigeria)Il cameraman dell'NBC Ashoka Mukpo è ufficialmente guarito dall'Ebola: l'ospedale in cui era ricoverato ha annunciato che l'uomo verrà dimesso in giornata. Il reporter freelance aveva contratto la malattia in Liberia. E intanto arriva una speranza per le persone che sono ancora ammalate: ieri la dottoressa Kieny ha annunciato che il vaccino per l'ebola dovrebbe essere pronto entro gennaio del 2015, ma che nel giro di qualche settimana si dovrebbe riuscire a rendere disponibili dei sieri prodotti con il sangue delle persone guarite. Il siero si è rivelato utile nel risolvere diversi casi critici, ma ancora non si sa quanto ne verrà prodotto, e quindi se sarà disponibile per tutti i paesi colpiti dall'ebola.

Ebola ultime notizie: la dottoressa Kieny si offre volontaria per testare il vaccino


Il sito dell'OMS riporta che la dottoressa Marie-Paule Kieny, vicedirettore generale dell'organizzazione, si è offerta volontaria per testare il vaccino per l'ebola: "Come la maggior parte dello staff dell'OMS e operatori sanitari in Africa Occidentale e nel mondo, il nostro cuore va alle comunità che sono state affette dal virus. Questa particolare epidemia ha colpito la comunità mondiale in modo sproporzionato e chi si occupa dei malati, sia operatori sanitari che membri delle famiglie, sono esposti al rischio di contrarre la malattia. Questa ha colpito le case. In questo momento, senza cure o vaccini accertati, la migliore strategia è la diagnosi precoce e la cura, tra cui le misure di prevenzione sanitaria basilari e una reidratazione costante. Se la reidratazione avviene nei primi tre giorni da quando i primi sintomi si manifestano, lo scoraggiante tasso di mortalità del 70% può ridursi drasticamente", ha scritto la dottoressa Kieny, che ha spiegato che al momento si stanno sperimentando diversi vaccini e che lei stessa si è offerta volontaria per testarli: "Questa settimana la Svizzera riceverà i primi vaccini per testarli. Lo staff dell'OMS, tra cui me stessa, si presteranno gratuitamente per testare questi nuovi vaccini".

Sei su Facebook? Condividi questa foto, aiutaci ad informare i cittadini



Fonti: Adnkronos; OMS



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo