I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il pesce coi denti umani pescato vicino a Chernobyl

Potrebbe trattarsi di un piranha

Pubblicato il 03/10/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il pesce coi denti umani pescato vicino a Chernobyl


Sembrava un pesce qualunque, ma quando il pescatore Angler Aleks Korobov gli ha aperto la bocca per estrarre l'amo ha notato due file di denti simili a quelle degli uomini. Angler, 50 anni, ha catturato la bizzarra creatura durante una battuta di pesce sul fiume Dvina, nel Nord Ovest della Russia.

PIRANHA O MUTAZIONE GENETICA?


Il fatto che sia stato pescato a 800 km da Chernobyl fa sorgere il dubbio che il lo strano pesce abbia i denti simili ai nostri per via di una mutazione genetica. Tuttavia, alcuni esperti come Gennady Dvorykankin dell'Istituto di Oceanografica e Pesca credono che possa trattarsi di un piranha: dopo aver effettuato l'autopsia, Gennady ha concluso che questo pesce è un membro della famiglia dei Piranha, ed è peraltro un esemplare erbivoro. Il ricercatore ha anche aggiunto che è probabile che si tratti di una specie tropicale, ma non ha escluso la possibilità di una mutazione genetica, dato che la zona in cui è stato catturato il pesce si trova a soli 800 km da Chernobyl.

I PRECEDENTI


Non è la prima volta che ci si imbatte in un pesce coi denti umani simile a quello pescato in Russia. Nel 2012 in Papuasia fu avvistato un pacu, una specie di pesce fluviale del tutto particolare, che presenta 32 denti e attacca altri pesci e ai testicoli degli umani: il Daily Mail riporta che due pescatori sarebbero morti per eccessiva perdita di sangue dopo essere stati morsi ai testicoli da questo pesce.Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie
Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo