I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Lago d’Aral disastro ambientale: le foto NASA

Secondo Ban Ki Moon è 'uno dei più grandi disastri naturali della storia'

Pubblicato il 30/09/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Lago d'Aral disastro ambientale: le foto NASA


Una volta era il quarto lago più grande al mondo, oggi il bacino orientale del Lago d'Aral è prosciugato, lo dimostra una sequenza di quattordici foto scattate dal satellite Terra della Nasa. Questo è dovuto al fatto che i sovietici negli anni '50 deviarono il corso dei due fiumi principali della zona, il Amu Darya e il Syr Darya, e l'acqua venne utilizzata per irrigare i campi. La decisione fu presa nell’ambito del piano per incrementare la produzione di cotone del regime URSS. Lo riporta RT.com. Philip Micklin, un esperto della Western Michigan University ha riferito al NASA Earth Observatory che "è la prima volta in tempi moderni che il bacino orientale si prosciuga completamente" e che "probabilmente è la prima volta in 600 anni che succede. Foto sotto: dei bambini corrono davanti a delle navi abbandonate sulla sabbia che una volta costituiva il fondale del lago nei pressi di Zhalanash, nel sud del Kazakistan. aral-sea Il fondale del lago è stato contaminato dai prodotti chimici utilizzati nei campi e l'acqua è divenuta sempre più salata, uccidendo la fauna e la flora e distruggendo l'industria della pesca della regione. Il ritiro del bacino orientale del lago è stato causato da una stagione caratterizzata da precipitazioni scarse, privando pertanto il lago della sua principale fonte d'acqua. Foto sotto: le variazioni anno per anno var Attorno al lago vivono 60 milioni di persone e per riportarlo al suo livello originario il flusso d'acqua verso il bacino dovrebbe quadruplicarsi. Il progetto costerebbe almeno 16 miliardi di dollari, una cifra che gli stati che si affacciano sul lago difficilmente potrebbero sborsare. GUARDA LA GIF ANIMATA

Lago d'Aral disastro ambientale: le foto NASA


Sei su Facebook? Condividi la foto se sei d'accordo

Lago d'Aral disastro ambientale: le foto NASA


Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo