I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Alimentazione con insetti: ecco perché ha senso

3 motivi per cui non bisogna sottovalutare gli insetti, secondo l'Economist

Pubblicato il 29/09/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Alimentazione con insetti: ecco perché ha senso


La popolazione mondiale raggiungerà la cifra di 11 miliardi entro la fine del secolo e sfamare così tante persone sarà una sfida enorme e potrebbe essere più complicato del previsto anche a causa dell'impatto ambientale dell'agricoltura. Questo è il motivo per cui, scrive l'Economist, molti promuovono una maniera del tutto inusuale di aumentare la produzione di cibo e alimentare gli abitanti del pianeta in maniera sostenibile, che consiste nel mangiare meno carne e più insetti. Al giorno d'oggi 2 miliardi di persone mangiano insetti. In Messico si mangiano cavallette tostate con l'aggiunta di peperoncino, i tailandesi riempiono i grilli con patate fritte in precedenza in una padella wok. e i ghanesi mangiano termiti. Gli insetti, spiega il settimanale economico britannico, stanno lentamente penetrando nei menù occidentali presentati come novità, ma la maggior parte della gente è "nauseata". Tuttavia ci sono almeno tre motivi per cui mangiare insetti può avere senso. 1) Sono più salutari della carne Ci sono circa 2.000 tipi di insetti commestibili e molti di questi sono ricchi di proteine, calcio, fibre, ferro e zinco. Una piccola porzione di cavallette può contenere la stessa quantità di proteine di una porzione di manzo delle stesse dimensioni, ma al tempo stesso contiene meno grassi e molte meno calorie. 2) Allevare insetti è economico Per allevare insetti non c'è bisogno di grandi investimenti o di tecnologie particolari e potrebbero rappresentare un mezzo di sostentamento per le aree più povere del pianeta. 3) Hanno un impatto ambientale minore della carne Secondo un rapporto della FAO il 18% delle emissioni totali di gas serra sono causate dal settore zootecnico: si tratta di quasi un quinto del totale. Gli allevamenti di insetti invece producono molti meno gas serra, richiedono molta meno terra e acqua e mangiano di tutto. Nonostante i benefici che gli insetti potrebbero portare, molti occidentali trovano difficile "ingoiarli", ma, conclude l'Economist, una delle soluzioni potrebbe essere di utilizzare le proteine estratte dagli insetti in altri prodotti, come i sughi già pronti.

Alimentazione con insetti: ecco perché ha senso


Sei su Facebook? Aiutaci a diffondere questa notizia

Alimentazione con insetti: ecco perché ha senso




banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

Corsi - Prevenzione a tavola

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia