I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Pesce rosso operato di tumore

Melbourne - Pesciolino rosso salvato dal tumore

Pubblicato il 17/09/2014 da Prevenzione a tavola

Pesce rosso operato di tumore

  In Australia, a Melbourne, un veterinario ha operato un pesciolino rosso di 10 anni, di nome George. Il pesciolino gravemente malato, è stato portato d'urgenza all'ospedale degli animali dai suoi proprietari. La coppia è molto attaccata all'animale e quando si sono accorti del tracollo fisico del pesciolino, non hanno esitato nemmeno un minuto. George è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato che è durato circa 45 minuti, considerando il peso del pesciolino: appena 80 grammi. Il dottor Tristan Rich (veterinario) dopo aver eseguito i primi esami sull'animali, ha comunicato alla famiglia che si trattava di un grave tumore al cervello. Era necessario intervenire immediatamente, oppure optare per una morte naturale. I due proprietari hanno dato il loro consenso per l'operazione, pur sapendo perfettamente tutti i rischi a cui sarebbero andati incontro. Nell'ultimo periodo Giorge "aveva grandi difficoltà a mangiare e muoversi. Stava diventando vittima di bullismo da parte degli altri pesci" ha dichiarato il dottor Rich. L'intervento, pur essendo molto complicato, "è andato liscio", hanno gioito i medici e gli anestesisti che hanno assistito all'operazione. "Il tumore era piuttosto grande. Il cranio è stato raschiato". Alla fine dell'intervento George si è svegliato in un secchio di acqua mite e pulita. Tutto contento ha ripreso ha muoversi e ha dimostrato fin da subito di godere di ottima salute, e di avere un discreto appetito. (Fonte) I medici che hanno operato, sono stati molto attenti durante tutta la durata dell'intervento: per mantenere le branchie bagnate George è stato intubato e idratato con l'acqua presa dal suo laghetto e trasportata presso l'ambulatorio con secchi. Ovviamente il pesciolino è stato sottoposto a un'anestesia totale, versata nell'acqua del secchio. Lyo Orton, uno dei propietari del pesce, ha dichiarato di non poter sopportare la sofferenza del suo George. La moglie ha poi spiegato che i pesci per loro sono animali domestici e come tali persone di famiglie, che meritano tutta la loro attenzione e il loro amore. George e la sua famiglia ora possono stare tranquilli: per lui la vita è ancora molto lunga, si prospettano altri 20 anni.

Pesce rosso operato di tumore

 



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?