I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Pesce rosso operato di tumore

Melbourne - Pesciolino rosso salvato dal tumore

Pubblicato il 17/09/2014 da Prevenzione a tavola

Pesce rosso operato di tumore

  In Australia, a Melbourne, un veterinario ha operato un pesciolino rosso di 10 anni, di nome George. Il pesciolino gravemente malato, è stato portato d'urgenza all'ospedale degli animali dai suoi proprietari. La coppia è molto attaccata all'animale e quando si sono accorti del tracollo fisico del pesciolino, non hanno esitato nemmeno un minuto. George è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato che è durato circa 45 minuti, considerando il peso del pesciolino: appena 80 grammi. Il dottor Tristan Rich (veterinario) dopo aver eseguito i primi esami sull'animali, ha comunicato alla famiglia che si trattava di un grave tumore al cervello. Era necessario intervenire immediatamente, oppure optare per una morte naturale. I due proprietari hanno dato il loro consenso per l'operazione, pur sapendo perfettamente tutti i rischi a cui sarebbero andati incontro. Nell'ultimo periodo Giorge "aveva grandi difficoltà a mangiare e muoversi. Stava diventando vittima di bullismo da parte degli altri pesci" ha dichiarato il dottor Rich. L'intervento, pur essendo molto complicato, "è andato liscio", hanno gioito i medici e gli anestesisti che hanno assistito all'operazione. "Il tumore era piuttosto grande. Il cranio è stato raschiato". Alla fine dell'intervento George si è svegliato in un secchio di acqua mite e pulita. Tutto contento ha ripreso ha muoversi e ha dimostrato fin da subito di godere di ottima salute, e di avere un discreto appetito. (Fonte) I medici che hanno operato, sono stati molto attenti durante tutta la durata dell'intervento: per mantenere le branchie bagnate George è stato intubato e idratato con l'acqua presa dal suo laghetto e trasportata presso l'ambulatorio con secchi. Ovviamente il pesciolino è stato sottoposto a un'anestesia totale, versata nell'acqua del secchio. Lyo Orton, uno dei propietari del pesce, ha dichiarato di non poter sopportare la sofferenza del suo George. La moglie ha poi spiegato che i pesci per loro sono animali domestici e come tali persone di famiglie, che meritano tutta la loro attenzione e il loro amore. George e la sua famiglia ora possono stare tranquilli: per lui la vita è ancora molto lunga, si prospettano altri 20 anni.

Pesce rosso operato di tumore

 



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti