I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Pesce rosso operato di tumore

Melbourne - Pesciolino rosso salvato dal tumore

Pubblicato il 17/09/2014 da Prevenzione a tavola

Pesce rosso operato di tumore

  In Australia, a Melbourne, un veterinario ha operato un pesciolino rosso di 10 anni, di nome George. Il pesciolino gravemente malato, è stato portato d'urgenza all'ospedale degli animali dai suoi proprietari. La coppia è molto attaccata all'animale e quando si sono accorti del tracollo fisico del pesciolino, non hanno esitato nemmeno un minuto. George è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato che è durato circa 45 minuti, considerando il peso del pesciolino: appena 80 grammi. Il dottor Tristan Rich (veterinario) dopo aver eseguito i primi esami sull'animali, ha comunicato alla famiglia che si trattava di un grave tumore al cervello. Era necessario intervenire immediatamente, oppure optare per una morte naturale. I due proprietari hanno dato il loro consenso per l'operazione, pur sapendo perfettamente tutti i rischi a cui sarebbero andati incontro. Nell'ultimo periodo Giorge "aveva grandi difficoltà a mangiare e muoversi. Stava diventando vittima di bullismo da parte degli altri pesci" ha dichiarato il dottor Rich. L'intervento, pur essendo molto complicato, "è andato liscio", hanno gioito i medici e gli anestesisti che hanno assistito all'operazione. "Il tumore era piuttosto grande. Il cranio è stato raschiato". Alla fine dell'intervento George si è svegliato in un secchio di acqua mite e pulita. Tutto contento ha ripreso ha muoversi e ha dimostrato fin da subito di godere di ottima salute, e di avere un discreto appetito. (Fonte) I medici che hanno operato, sono stati molto attenti durante tutta la durata dell'intervento: per mantenere le branchie bagnate George è stato intubato e idratato con l'acqua presa dal suo laghetto e trasportata presso l'ambulatorio con secchi. Ovviamente il pesciolino è stato sottoposto a un'anestesia totale, versata nell'acqua del secchio. Lyo Orton, uno dei propietari del pesce, ha dichiarato di non poter sopportare la sofferenza del suo George. La moglie ha poi spiegato che i pesci per loro sono animali domestici e come tali persone di famiglie, che meritano tutta la loro attenzione e il loro amore. George e la sua famiglia ora possono stare tranquilli: per lui la vita è ancora molto lunga, si prospettano altri 20 anni.

Pesce rosso operato di tumore

 



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina