I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Pesce rosso operato di tumore

Melbourne - Pesciolino rosso salvato dal tumore

Pubblicato il 17/09/2014 da Prevenzione a tavola

Pesce rosso operato di tumore

 In Australia, a Melbourne, un veterinario ha operato un pesciolino rosso di 10 anni, di nome George. Il pesciolino gravemente malato, è stato portato d'urgenza all'ospedale degli animali dai suoi proprietari. La coppia è molto attaccata all'animale e quando si sono accorti del tracollo fisico del pesciolino, non hanno esitato nemmeno un minuto. George è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato che è durato circa 45 minuti, considerando il peso del pesciolino: appena 80 grammi. Il dottor Tristan Rich (veterinario) dopo aver eseguito i primi esami sull'animali, ha comunicato alla famiglia che si trattava di un grave tumore al cervello. Era necessario intervenire immediatamente, oppure optare per una morte naturale. I due proprietari hanno dato il loro consenso per l'operazione, pur sapendo perfettamente tutti i rischi a cui sarebbero andati incontro. Nell'ultimo periodo Giorge "aveva grandi difficoltà a mangiare e muoversi. Stava diventando vittima di bullismo da parte degli altri pesci" ha dichiarato il dottor Rich. L'intervento, pur essendo molto complicato, "è andato liscio", hanno gioito i medici e gli anestesisti che hanno assistito all'operazione. "Il tumore era piuttosto grande. Il cranio è stato raschiato". Alla fine dell'intervento George si è svegliato in un secchio di acqua mite e pulita. Tutto contento ha ripreso ha muoversi e ha dimostrato fin da subito di godere di ottima salute, e di avere un discreto appetito. (Fonte) I medici che hanno operato, sono stati molto attenti durante tutta la durata dell'intervento: per mantenere le branchie bagnate George è stato intubato e idratato con l'acqua presa dal suo laghetto e trasportata presso l'ambulatorio con secchi. Ovviamente il pesciolino è stato sottoposto a un'anestesia totale, versata nell'acqua del secchio. Lyo Orton, uno dei propietari del pesce, ha dichiarato di non poter sopportare la sofferenza del suo George. La moglie ha poi spiegato che i pesci per loro sono animali domestici e come tali persone di famiglie, che meritano tutta la loro attenzione e il loro amore. George e la sua famiglia ora possono stare tranquilli: per lui la vita è ancora molto lunga, si prospettano altri 20 anni.

Pesce rosso operato di tumore

 



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo