I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Verme Bobbitt : la creatura che terrorizza i mari

Può arrivare ad una lunghezza di 3 metri

Pubblicato il 04/09/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Verme Bobbitt: la creatura che terrorizza i mari


"Emergendo dal fondo del mare spunta uno dei più atroci e orrendi predatori: un gigante verme segmentato. Il bobbitt arriva a 3 metri di lunghezza. Il verme si nasconde sotto la superficie finché passa il primo pesce e poi colpisce. Non ha né occhi né cervello. Un altro pesce è ignaro della presenza del Bobbitt proprio dietro. Primo colpo e le potenti mascelle del bobbitt hanno inciso un profondo taglio sul lato del pesce. Il pesce pare scioccato e torna di nuovo dal bobbitt, che non sbaglia il secondo colpo e trascina il pesce nella sua tana", spiega la voce narrante nel documentario. Il verme Bobbitt, Eunice aphroditoidis, deve il suo nome alla falsa credenza che la femmina taglia il pene del maschio. La storia risale al 1981, quando un fotografo lo immortalò e disse che la pratica rimembrava il "Caso Bobbitt": Lorena Bobbitt nel 1981 asportò parte del pene di suo marito con un coltello da cucina. Questo verme segmentato, dotato di chele in grado di talmente affilate da poter tagliare in due la preda, è uno dei predatori più feroci e vive in acque profonde tra i 10 e i 40 metri. I bobbitt possiedono 5 antenne grazie a cui percepiscono la presenza delle prede Restano nascosti sotto la sabbia in attesa che passi la prima vittima, e al momento giusto la attaccano. Poi si ritirano nella loro tana per consumare il pasto. In caso non riesca a catturare nessuna preda, il bobbitt si nutre di alghe e altre piante marine, di cui si possono notare frammenti intorno alla tana.

Verme Bobbitt: la creatura che terrorizza i mari




banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'