I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Gli effetti della Coca Cola nel water

Le macchie spariscono grazie all'acido fosforico

Pubblicato il 03/09/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Gli effetti della Coca Cola nel water


Il water di casa tua è pieno di calcare e macchie e non hai prodotti chimici per pulirlo a portata di mano? Nessun problema! Basta versare un po' di Coca Cola ed il gioco è fatto. Wikihow spiega passo per passo cosa bisogna fare per pulire il water con la Coca Cola: 1) Versa la Coca Cola nel wc e poi versala nel bordo in modo che scorra sopra le macchie in tutta la superficie della tazza. 1 2) Aspetta un'ora: gli acidi contenuti nella Coca Cola toglieranno le macchie. Se poi di vuole una pulizia ancora maggiore lascia la Coca Cola nella tazza tutta la notte. 2 3) Puoi anche pulire con uno scovolino in caso le macchie non se ne vadano 3 4) Tira lo sciacquone 4 Il calcare dovrebbe sparire grazie all'azione dell'acido fosforico della Coca Cola, che è un composto chimico che fornisce acidità alle bibite e dà a queste un gusto forte, nonostante sia inodore e incolore. Sei su Facebook? Fai girare la foto!

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.

Gli effetti della Coca Cola nel water




banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?