I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Braccialetti cancerogeni: The Entertainer li ritira dal mercato

La decisione della catena britannica

Pubblicato il 01/09/2014 da Prevenzione a tavola

Braccialetti cancerogeni: The Entertainer li ritira dal mercato


La catena The Entertainer è stata costretta a ritirare dagli scaffali i famosi braccialetti di plastica loom charms, dopo che è stato rivelato che questi contengono sostanze che potrebbero essere cancerogene. Lo riporta l'Independent. Dai test condotti da BBC Midlands Today è emerso che in un braccialetto è contenuto il 40% di ftalati, mentre il limite legale è dello 0.1%, secondo le regole dell'UE. The Entertainer ha fatto sapere con una nota che "è stato segnalato che i loom charms comprati in uno dei nostri negozi contiene ftalati", e ancora: "All'Entertainer la sicurezza dei bambini è la nostra priorità e abbiamo ritirato dalla vendita tutti i loom charms come misura precauzionale con effetto immediato, mentre abbiamo avviato le indagini". I ftalati sono utilizzati per rendere la plastica più sicura e maggiormente flessibile, ma sono anche note come sostanze cancerogene e pertanto il loro utilizzo viene strettamente controllato. La moda di intrecciare i braccialetti è nata negli Stati Uniti e si è poi diffusa nel Vecchio Continente: su E-Bay è stato venduto un vestito fatto di braccialetti a più di 200 mila euro. Nel frattempo il britannico Birmingham Assay Office, che testa tutti gli accessori e i gioielli ha rilevato nei famosi braccialetti ftalati il cui utilizzo è vietato. E questi braccialetti potrebbero anche danneggiare l'ambiente: la dottoressa Lucy Siegle ha fatto notare, infatti, che i loom charms con il "lavaggio delle strade" finiscono nei tombini, e da questi vanno dritti in mare. Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.

Braccialetti cancerogeni: The Entertainer li ritira dal mercato




banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina