I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Nazionalisti ucraini: incendiato fantoccio di Putin

Un video di Pandora TV mostra l'educazione 'ultranazionalista' in Ucraina

Pubblicato il 28/08/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Nazionalisti ucraini: incendiato fantoccio di Putin


Un video di Pandora TV mostra immagini che fanno riflettere, e dovrebbero far riflettere chi appoggia il governo di Kiev. Una donna prende in mano una bottiglia e cosparge di liquido infiammabile un fantoccio del presidente russo Putin, a cui viene poco dopo dato fuoco da 5 o 6 persone, che poi si prendono per mano e fanno un girotondo attorno al manichino. E' successo a Ivano-Frankivs'k, una città di poco più di 200 mila abitanti situata nell'Ucraina occidentale, dove era in corso una festa popolare in onore dell’esercito e della Guardia Nazionale ucraina. Kiev ora sta bombardando i civili delle regioni del Lugansk e del Donbass, che sono rimaste in mano ai filorussi dopo il golpe che ha deposto l'ex presidente Viktor Janukovyč. I ribelli che manifestarono e misero a ferro e fuoco la capitale ucraina a partire dal novembre 2013 sono per la maggior parte di estrazione ultranazionalista: partiti come Svoboda, Settore Destro e Euromaidan hanno capeggiato la rivolta e tuttora influenzano la vita politica del paese. Chi sta dietro ai nazionalisti? Queste forze neonaziste, secondo molti, sarebbero sostenute dagli occidentali: secondo Nicolai Lilin quello ucraino è stato "un golpe di Stato, di più Stati, contro un governo legittimo", dato che, spiegò lo scrittore in TV, "la CIA sponsorizza i ribelli, che hanno già detto ‘noi abbiamo armamenti, che abbiamo già ricevuto da amici americani'." Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.

Nazionalisti ucraini: incendiato fantoccio di Putin




banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti