I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il raggio traente che contiene le perdite di petrolio

L'invenzione dei ricercatori australiani

Pubblicato il 11/08/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il raggio traente che contiene le perdite di petrolio


Se l'avessero inventato prima forse si sarebbero evitati disastri ambientali come quello del Golfo del Messico nel 2011. Il rimedio alle perdite di petrolio potrebbe essere un "raggio traente", una tecnologia che permette, in teoria, di attrarre un oggetto a distanza, senza che ci sia un contatto fisico. I ricercatori dell'Australian National University hanno mostrato un prototipo di raggio traente, che è in grado di spostare gli oggetti sulla superficie dell'acqua, indipendentemente dalle onde. palline_ Grazie al dispositivo da loro realizzato, gli scienziati australiani sono riusciti a far muovere delle palline da ping pong in varie direzioni, oppure a farle rimanere immobili. La tecnologia utilizza dei generatori di onde, che potrebbero essere utilizzati per affrontare problemi molto più seri negli oceani, come raccogliere oggetti che galleggiano, spostare piccole imbarcazioni e contenere le perdite di petrolio. palline_2 "Abbiamo creato un raggio traente nell'acqua per muovere gli oggetti verso di noi o lontano da noi. Siamo riusciti a manipolare oggetti galleggianti per muoverli nella direzione dell'onda", ha detto Horst Punzmann dell'Australian National University. pallina3 Questa tecnologia potrebbe avere svariate applicazioni, per esempio "raccogliere oggetti galleggianti, manipolare piccole imbarcazioni in superficie, o, forse, raccogliere le perdite di petrolio dalla superficie", ha spiegato il Professor Michael Shats, il quale ha precisato che ora "abbiamo un nuovo concetto, non è solo un raggio traente che possiamo generare. Possiamo generare flussi di onde di qualsiasi forma" tecnologia_cambia_mari Ti interessano le nostre notizie? Seguici su Facebook!

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

Corsi - Prevenzione a tavola

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia