I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il Patto del Nazareno? Un patto per farlo risorgere

Io e Luigi Di Maio abbiamo scritto e depositato un'interrogazione indirizzata a Renzi

Pubblicato il 05/08/2014 da Alessandro Di Battista

IL PATTO DEL NAZARENO? UN PATTO PER FARLO RISORGERE

‪#‎RenziMetticiLaFaccia‬ B. teme poche cose. Non teme certo la sinistra che non lo ha mai contrastato, non teme il Presidente Napolitano che lo riceve sempre con grande cordialità. Non teme la mafia, con la quale e' sceso a patti ripetutamente. Teme di finire in galera (nuovi processi sono all'orizzonte) e teme il crollo delle sue aziende. Cosa volete che gli importi delle riforme costituzionali o del senato dei nominati? Il Patto del Nazareno questo contiene. Ne siamo certi, ce lo dicono alcuni indizi che abbiamo raccolto. Paroline che anche chi e' abituato all'omertà (per prassi o frequentazioni) a volte si lascia scappare. Lo scorso 23 luglio "Il Mattinale”, il notiziario politico a firma Brunetta, riporta una dichiarazione di Berlusconi: “non m’importa del Senato, l'accordo con Renzi è su Italicum e giustizia”. La giustizia? Ma come, un uomo vicino a “Cosa Nostra” (ha pagato per anni le cosche in cambio di protezione), condannato per frode fiscale e, come scrivono i giudici, dotato di “una naturale capacita' a delinquere” discute con il Presidente del Consiglio della riforma della giustizia? Ma vi pare accettabile? Ma gli elettori del PD stanno sempre muti? Io e Luigi Di Maio abbiamo scritto e depositato un'interrogazione indirizzata a Renzi. Chiediamo che il Presidente venga a riferirci in aula i dettagli del Patto del Nazareno. Riteniamo di avere argomenti per incalzarlo. Avrà il coraggio di metterci la faccia? Letta ce l'ha sempre messa. Dovrebbero essere gli elettori del PD i primi a chiedere a gran voce che colui che hanno votato racconti per filo e per segno l'accordo siglato con Berlusconi. Noi aspettiamo Renzi nel luogo più indicato per rispondere a domande politiche. Non un talk show televisivo, ma il Parlamento della Repubblica italiana.

IL PATTO DEL NAZARENO? UN PATTO PER FARLO RISORGERE



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore