I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena

Si tratta di un atleta della Sierra Leone

Pubblicato il 01/08/2014 da Prevenzione a tavola

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena


L'ebola, o meglio il terrore di contrarla, arriva anche in Nord Europa. A Glasgow un ciclista della Sierra Leone è stato messo in quarantena per quattro giorni per paura che potesse portare il virus in Regno Unito. Il ciclista in questione è Moses Sesay ed è stato ricoverato all'ospedale di Glasgow dopo essersi ammalato. L'Express riporta che sono stati effettuati diversi test su di lui e alla fine, lunedì scorso, è stato rilasciato e ha anche fatto in tempo a gareggiare. Sesay ha dichiarato in merito: "Sono stato ricoverato per quattro giorni e hanno svolto dei test per capire se avessi l'ebola. Sono risultati negativi, li hanno fatti nuovamente e inviati a Londra, e anche lì sono risultati negativi". Ora il 32enne ciclista e i suoi compagni sono terrorizzati dall'idea di ritornare nel loro Paese, dove il letale virus ha già mietuto centinaia di vittime. Intervistato dal Daily Mirror, Sesay ha detto: "Tutti noi siamo abbiamo paura di tornare indietro. Abbiamo un permesso di tre mesi per stare qui e se c'è la possibilità staremo qui finché non scade. Il pensiero della mia famiglia che sta lì mi preoccupa. Ho una moglie e una figlia di 5 mesi. Vorrei parlare con loro, ma non ne ho ancora avuto l'opportunità". Il ciclista è preoccupato perché sia la madre che la moglie lavorano nel settore sanitario e quindi il contagio potrebbe essere estremamente facile.

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena


Come vi abbiamo spiegato in un altro articolo, il governo sierraleonese due giorni fa ha dichiarato lo stato d'emergenza per l'ebola, che ha provocato fino ad ora 224 vittime nel Paese. In Occidente è stato il governo britannico il primo a mostrare preoccupazione per l'epidemia convocando una riunione per discutere su come affrontare l'emergenza se la malattia dovesse entrare nel paese. Se ti interessano le nostre notizie puoi seguirci su Facebook
Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti