I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La paura dell’Ebola arriva in Asia

Ad Hong Kong una donna ha mostrato sintomi simili a quelli del virus

Pubblicato il 30/07/2014 da Prevenzione a tavola

La paura dell'Ebola arriva in Asia


L'Ebola alla fine potrebbe essere giunta dall'altra parte del mondo. Ad Hong Kong una donna è stata messa in quarantena dopo aver mostrato dei sintomi simili a quelli dell'Ebola al ritorno da un viaggio in Kenia, ma dopo che i test sono stati effettuati, la donna è risultata negativa. Ieri il Servizio sanitario pubblico del Regno Unito ha avvertito i medici britannici di prestare attenzione a chiunque lamenti strani sintomi dopo aver viaggiato in Africa occidentale. Questo è successo, spiegavamo ieri, dopo che ad un uomo era stato permesso di viaggiare pur avendo contratto il virus. Si trattava di Patrick Sawyer, consulente finanziario per il ministero dell’Economia liberiano. Philip Hammond, Segretario di Stato per gli Affari Esteri britannico, ha dichiarato che la malattia è una "seria minaccia" per il suo Paese e quindi si terrà un meeting per discutere su come "rinforzare le difese" del Regno Unito contro il virus, riporta il Daily Mail. Nella giornata di ieri è anche uscita la notizia della morte, dovuta all'ebola, di "Sheik Umar Khan, il medico che dirigeva il centro clinico a Kenema, nella Sierra Leone. L’uomo, 39 anni, aveva intrapreso una lunga e dura battaglia contro l’epidemia di ebola che, secondo l’ultimo bollettino dell’Oms, ha ucciso 672 persone in Africa occidentale". E Medici senza Frontiere, che nelle scorse settimane aveva avvertito che la situazione era "fuori controllo", ha fatto sapere che la situazione si sta aggravando e l'epidemia potrebbe estendersi ad altri paesi: "Questa epidemia è senza precedenti, assolutamente fuori controllo e la situazione non fa che peggiorare, per cui si sta nuovamente estendendo, soprattutto in Liberia e Sierra leone, con focolai molto importanti. Se la situazione non migliora abbastanza rapidamente, c'è il rischio reale di vedere nuovi paesi colpiti non si può escludere, ma è difficile da prevedere, perché non abbiamo mai visto una tale epidemia", ha detto Bart Janssens, direttore dell'organizzazione, in un'intervista rilasciata a Libre Belgique. Il Daily Mail ha anche pubblicato una mappa che mostra in rosa gli stati in cui sono stati effettuati dei test per verificare se i pazienti avessero l'ebola, e in rosso quelli in cui il virus ha provocato vittime rfv Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo