I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ebola virus in Europa: l’allarme in Inghilterra

Il servizio sanitario pubblico del Regno Unito ha lanciato l'allarme

Pubblicato il 29/07/2014 da Prevenzione a tavola

Ebola virus in Europa: l'allarme in Inghilterra


L'ebola comincia a fare paura anche in Europa. Il Servizio sanitario pubblico del Regno Unito ha avvertito i medici britannici di prestare attenzione a chiunque lamenti strani sintomi dopo aver viaggiato in Africa occidentale. Questo succede dopo che ad un uomo è stato permesso di viaggiare pur avendo contratto il virus. Si tratta di Patrick Sawyer, consulente finanziario per il ministero dell’Economia liberiano. Lo riporta l'Independent. Sawyer era partito dalla Liberia, aveva fatto scalo in Ghana, poi cambiato aereo in Togo ed era arrivato in Nigeria, all’aeroporto di Lagos, il 20 giugno. Poi era stato ricoverato in un ospedale della città, dove è morto, dopo essere stato messo in isolamento. Peter Walsh, esperto di Ebola della Cambridge University, ha detto al Telegraph che "è possibile che una persona infettata voli sull’aeroporto di Londra Heathrow, infettando così altre persone sedute accanto o che magari abbiano usato lo stesso bagno". Nel frattempo l'Organizzazione Mondiale della Sanità "ha alzato l’allarme per un’epidemia ormai «regionale» che in due giorni dal 21 al 23 luglio ha registrato 108 nuovi casi. La principale compagnia aerea della Nigeria (per il virus un bacino ghiotto con 180 milioni di abitanti) ha sospeso i voli da Liberia e Sierra Leone. La presidente liberiana Johnson Sirleaf ha ordinato la chiusura delle frontiere e la messa in quarantena delle comunità più colpite". In Sierra Leone la folla è addirittura arrivata ad assediare "l’ospedale di Kenema minacciando di bruciarlo dopo aver spostato i pazienti". E in alcuni villaggi della Guinea, racconta il New York Times, "il personale di Medici Senza Frontiere è stato minacciato con coltelli e machete: «Non entrate nelle nostre case. Siete voi che portate la morte»". Commenta sulla nostra pagina Facebook:
Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore