I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Reazioni chimiche spettacolari – Parte 2

Altre 9 reazioni chimiche

Pubblicato il 24/07/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Reazioni chimiche spettacolari - Parte 2


Ieri vi abbiamo elencato le prime 10 reazioni chimiche che lasciano a bocca aperta, oggi arriva la seconda parte: 11) "Neve artificiale" sxc Bisogna versare dell'acqua nel sodio poliacrilato, che è "un polimero sintetico, sale sodico dell’acido poliacrilico. Si presenta come una polvere cristallina bianca disperdibile in acqua. Ha proprietà gelificanti, stabilizzanti, filmogene ed emulsionanti". 12) Il ferrofluido assume forme particolare za Il ferrofluido è un liquido che "contiene nanoparticelle ferromagnetiche di magnetite o ematite immerse in un solvente, che quindi reagisce ad un campo magnetico", formando delle cuspidi "per un effetto di prevalenza della tensione superficiale del fluido e di gravità sull’energia magnetica di quest’ultimo" 13) Il liquido infiammabile in un contenitore di vetro zc 14) Incendiare il fumo di una candela li La candela si riaccende 15) Il flusso dell'acqua deviato ac L'elettricità statica è in grado di spostare il flusso dell'acqua del rubinetto 16) Luminol fa reazione con l'ossigeno a2 Le molecole d'ossigeno fanno brillare il luminol 17) Acido solforico aggiunto alla p-nitroanilina 44 La polimerizzazione è una "reazione per cui più molecole di uno stesso composto, generalmente organico e a basso peso molecolare (monomero), si uniscono per formare una molecola più grande (polimero) a peso molecolare più alto". In questo caso avviene in maniera esplosiva. 18) Garofano ghiacciato in azoto liquido zq Se si da una martellata si frantuma 19) Il magnete sfida forza di gravità po Se lasciate precipitare un magnete in un tubo di rame, questo rallenta la sua caduta. Il motivo, spiega Focus, "è rintracciabile nella cosiddetta Legge di Lenz: avvicinando un magnete a un circuito - in questo caso, un tubo di un materiale conduttore come il rame - la variazione di flusso del campo magnetico genera nel circuito una corrente elettrica indotta. La corrente, a sua volta, dà origine a un campo magnetico che si oppone alla caduta del magnete, contrastando l'effetto dell'attrazione gravitazionale (che lo fa precipitare verso il tavolo)". Se non le hai ancora viste, GUARDA LE PRIME 10, altrimenti Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali