I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

6 cose agghiaccianti che devi sapere sul pesce

6 motivi per cui dovremmo pensare due volte prima di comprare e mangiare pesce

Pubblicato il 17/07/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

6 cose agghiaccianti che devi sapere sul pesce


Video: (I gamberetti a basso prezzo per gli schiavi in Thailandia)L'industria della pesce è brutale, sia per i pesci che per gli uomini, e per svariati motivi. Il pesce allevato è sottoposto a trattamenti terribili, mentre quello pescato in mare viene preso senza curarsi delle conseguenze.Treehugger.com ha elencato i 6 motivi per cui dovremmo pensare due volte prima di comprare e mangiare pesce. Eccoli di seguito:1) I pescherecci sono, fondamentalmente, navi da guerraLe barche da pesca oggi sono dotate di radar, ecoscandagli che una volta venivano utilizzati per localizzare i nemici, GPS satellitari e informazioni sulla temperatura delle acque che vengono utilizzate per individuare i banchi di pesce.2) La quantità di pesce pescato "per sbaglio" è impressionanteSono circa 25 i kg di pesce che viene pescato e rigettato in mare per ogni kg di gamberi pescati. La pesca a strascico, che è il metodo utilizzato per catturare i gamberetti, è particolarmente dannosa per l'ambiente: "le reti a strascico infatti distruggono o asportano qualunque cosa incontrino sul fondale, pesci, invertebrati, coralli, alghe, posidonie, eccetera e lasciano un ambiente devastato dove le comunità biotiche originarie si potranno reimpiantare solo dopo molto tempo".3) Se compri gamberetti provienenti dalla Thailandia sostieni lo schiavismoLo avevamo già riportato in un altro articolo:"i giornalisti del The Guardian Kate Hodal, Chris Kelly e Felicity Lawrence hanno svelato che sui pescherecci che catturano il pesce destinato all’allevamento di gamberetti in Thailandia e Cambogia decine di pescatori sono tenuti sotto schiavitù".4) I tonni vengono catturati grazie a dei dispositivi per attirare il pesce (FAD)Leggiamo sul sito di Greenpeace che "I FAD sono oggetti galleggianti che attirano esemplari giovani di tonno, ma anche specie minacciate come tartarughe marine, squali balena e altri pesci che regolarmente finiscono in queste reti in modo accidentale. Una volta pescati, tonni diversi vengono conservati e congelati tutti insieme a bordo, e la loro identificazione risulta difficile. L'utilizzo dei FAD sta distruggendo l'ecosistema marino e conducendo gli stock di tonno verso il collasso".5) Pesce pescato o di allevamento? Nessuno dei due è buonoNegli allevamenti di pesce vengono utilizzati pesticidi e antibiotici per eliminare i parassiti e bloccare la diffusione di malattie. Infatti al loro interno i pesci vivono ammucchiati e sono malnutriti. Per quanto riguarda il pesce pescato in mare, non c'è alcuna limitazione alla carneficina: la pesca a strascico distrugge sia la fauna che la flora marina.6) La popolazione di cavallucci marini è diminuita del 50% in 5 anniQuesti gioiellini dei fondali rischiano di estinguersi:"Purtroppo diverse specie di cavalluccio marino rischiano l’estinzione, non ci sono dati storici che possono confermarne la riduzione, però è sempre più difficile osservali. Tra le cause principali della riduzione della popolazione di cavallucci marini figurano la perdita di habitat, provocata dall’inquinamento e dall’acidificazione degli oceani, e l’utilizzo del cavalluccio marino nella medicina tradizionale cinese. Il cavalluccio marino viene infatti usato come afrodisiaco, essiccato e grattuggiato".



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero