I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il banco di acciughe che nuota a 100 m dalla costa

Una grande folla di persone si è riunita per assistere allo spettacolo

Pubblicato il 15/07/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il banco di acciughe che nuota a 100 m dalla costa


Non capita tutti i giorni di assistere ad uno spettacolo del genere. Un banco di acciughe ha costeggiato la spiaggia di La Jolla in California. Lo riporta l'Huffington Post: "Un raro banco di acciughe ha transitato vicino alla costa californiana di La Jolla nella contea di San Diego. I pesci hanno nuotato a pochissima distanza dal molo dello Scripps Institutions of Oceanography. Una grande folla di persone si è riunita per assistere allo spettacolo. Surfisti, ma soprattutto studenti dello Scripps hanno nuotato vicino ai pesci e hanno scattato foto e raccolto campioni". E' un evento più unico che raro. Sia perché le acciughe tendono a stare alla larga dalle coste per non finire preda di pesci più grossi, sia perché preferiscono il mare aperto e acque più fredde e ultimamente le acque delle coste californiane si stanno surriscaldando: "L'evento è molto raro perché di solito i banchi di acciughe nuotano in mare aperto per evitare di imbattersi nei numerosi predatori di "pesci-esca" e preferiscono dunque le acque molto più fredde in mare aperto. I ricercatori dello Scripps sono rimasti stupiti anche perché ultimamente le acque a riva stanno subendo un importante surriscaldamento. Inoltre le dimensioni del banco sono imponenti e insolite: siamo tra i 10 milioni e 1 miliardo di acciughe lungo circa un miglio di estensione del banco. Il gruppo di pesci è passato a circa 100 metri dalla costa". Il fenomeno, conclude l'Huffington Post, "comunque rimane in una dinamica naturale e "non c'è nulla di dannoso per l'ambiente" ha dichiarato David Checkley, professore dello Scripps. Nonostante ciò lo studioso parla di "evento straordinario, molto interessante e meraviglioso da vedere". In effetti i banchi di acciughe si muovono con un andamento a forma di ricciolo che da lontano sembra una enorme macchia d'olio".



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Corsi - Prevenzione a tavola

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno