I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Cambiamento climatico: gli 8 grafici che fanno paura

I disastri naturali sono quintuplicati dal 1970

Pubblicato il 15/07/2014 da Prevenzione a tavola

Cambiamento climatico: gli 8 grafici che fanno paura


"Dimenticatevi del futuro. Il mondo è già cinque volte più pericoloso e incline ai disastri rispetto al 1970, a causa del crescente rischio dovuto al cambiamento climatico". Lo riporta il quotidiano britannico The Guardian, che cita un rapporto dell'Organizzazione meteorologica mondiale.I primi dieci anni del XXI secolo, infatti, hanno visto 3.496 disastri naturali, tra alluvioni, uragani, siccità e ondate di caldo. Una cifra che è circa cinque volte superiore alle 743 catastrofi che sono state riportate negli anni '70. E questi eventi climatici sono tutti causati dal cambiamento climatico.1) Numero di disastri riportati per decade a seconda della tipologiafdf3c395-70d7-41db-8815-6ba2b9f47293-411x420Legenda: Blu scuro= alluvioni. Blu chiaro= frane. Verde= uragani. Giallo= siccità.. Alluvioni e uragani sono stati di gran lunga la causa principale dei disastri tra il 2000 e il 2010.L'innalzamento del livello del mare, dovuto al cambiamento climatico, sta causando fortissimi uragani. C'è inoltre una crescente evidenza che le temperature sempre più alte stanno aumentando la forza distruttiva degli uragani.2) Numero di morti riportate per decade suddivise per calamità2Legenda: Blu scuro= alluvioni. Blu chiaro= frane. Verde= uragani. Giallo= siccità. Magenta= temperature estreme. Arancione= incendiLe ondate di calore sono il "nuovo killer", mentre negli anni '70 non erano neanche viste come un pericolo. Nella sola Russia nel 2010 sono morte 55.000 persone a causa del gran caldo.3) Perdite economiche per decade a seconda della tipologia di disastro3Legenda: Blu scuro= alluvioni. Blu chiaro= frane. Verde= uragani. Giallo= siccità. Magenta= temperature estreme. Arancione= incendiI disastri naturali sono costati oltre cinque volte in più nel periodo 2000-2010 rispetto agli anni '704) Disastri naturali riportati dal 1970 al 20104Il 79% degli 8.835 disastri sono dovuti ad alluvioni e uragani5) Morti a seconda del tipo di calamità dal 1970 al 20105Gli uragani sono stati la causa principale degli 1,94 milioni di decessi, la siccità viene seconda.6) Perdite economiche a seconda del tipo di disastro6Circa la metà delle perdite economiche dovute a disastri è riconducibile a bufere come gli uragani Katrina e Sandy, che da soli sono costati 196,9 miliardi dei 2390,7 totali.7) Disastri ordinati per numero di vittime7L'ondata di siccità in Africa orientale degli anni '70 e '80 ha mietuto da sola circa 600.000 vittime in Etiopia, Somalia e Sudan.8) Disastri ordinati per perdite economiche8Gli uragani e i forti temporali stanno avendo un costo sempre più alto per gli Stati Uniti: cinque dei disastri più costosi di sempre si sono infatti verificati negli USA.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni

Il latte vegetale più equilibrato è quello di soia

Studio ha analizzato latte di mandorla, soia, riso e cocco

Curcuma, la spezia che migliora la memoria e l’umore

Potrebbe contrastare anche l'Alzheimer. Ecco qualche ricetta per utilizzarla in cucina

Il miglior farmaco naturale si chiama melagrana

I suoi principi attivi sono utili nella prevenzione e nel trattamento di moltissime patologie

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli