I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

10 cibi per abbassare il colesterolo

Come abbassare il colesterolo in maniera naturale

Pubblicato il 15/07/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Abbassare il colesterolo si può. E, soprattutto, non c'è alcun bisogno di comprare farmaci per riuscire nell'impresa, ma è sufficiente mangiare gli alimenti giusti.

Nonostante sia importante assumere la quantità minima di colesterolo ogni giorno, si deve stare attenti a non mangiare cibi che ne contengono troppo. Infatti alti livelli di colesterolo cattivo sono stati associati ad un maggiore rischio di contrarre malattie cardiache.

IN ALTO IL VIDEO: COSA MANGIARE PER ABBASSARE IL COLESTEROLO CATTIVO

La blogger di Natural News Amy Goodrich ha stilato la classifica dei 10 migliori cibi per abbassare il colesterolo in maniera naturale. Eccoli di seguito:

1) Mandorle

Le mandorle contengono un composto speciale che previene l'ossidazione del colesterolo LDL. Questo è importante per evitare di danneggiare le pareti dei vasi sanguigni e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Ovviamente devono essere mangiate con la buccia, dato che è lì che il prezioso composto si trova.

2) Verdure

Verdure come gli spinaci e il cavolo sono ricche di luteina, un composto utilizzato per combattere la degenerazione maculare. Ma può anche aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache. Prevengono gli accumuli di colesterolo e l'ostruzione delle arterie.

3) Avocado

L'avocado contiene gli acidi grassi monoinsaturi, che fanno bene al cuore, il β-sitosterolo, che abbassa il colesterolo cattivo, tiene le lipoproteine ad alta densità (il colesterolo buono) sotto controllo, e infine riduce la quantità di colesterolo assorbita dagli altri cibi che si ingeriscono.

4) Pomodori

Il licopene, l'antiossidante che dà ai pomodori il colore rosso, può anche aiutare a diminuire il colesterolo. I pomodori, se cucinati o conditi con dell'olio d'oliva, aiutano il corpo ad assorbire più licopene.

5) Aglio

L'aglio non è soltanto un alimento ottimo per insaporire i cibi, ma porta anche dei benefici alla salute: protegge il cuore, riduce il rischio di trombosi e la pressione sanguigna, abbassa il colesterolo ed evita che le arterie si ostruiscono.

6) Fagioli, piselli e lenticchie

Fagioli, piselli e lenticchie sono ricchi di fibre solubili che abbassano il colesterolo. Quando queste fibre entrano in contatto con l'acqua formano una sorta di gel che unisce acidi e colesterolo. Questo impedisce al colesterolo di penetrare nel nostro organismo e viene eliminato dalle feci. Gli studi hanno dimostrato che basta mangiarne un po' tutti i giorni per abbassare il colesterolo del 10% in un paio di settimane.

7) Mirtilli

I mirtilli sono uno degli alimenti più ricchi di sostanze nutritive. Contengono antiossidanti, vitamine, minerali e fibre in abbondanza, sostanze che aiutano a mantenere il colesterolo sotto controllo.

8) Farina d'avena e orzo

Farina d'avena e orzo sono un'altra ottima fonte di fibre solubili, che scaricano tossine e colesterolo. Quando li comprate assicuratevi che non contengano additivi ad alto contenuto di zucchero.

9) Omega-3

Gli Omega-3 sono una categoria di acidi grassi essenziali che si trovano in pesce semi e noci. Fanno bene al cuore, riducono il rischio di trombosi, abbassa la pressione del sangue e il colesterolo cattivo.

10) Semi di cacao

Gli antiossidanti del cacao prevengono l'ossidazione del colesterolo cattivo e mantengono le arterie pulite.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero