I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I 10 cibi per bruciare calorie

Gli alimenti che aiutano a stare in forma

Pubblicato il 14/07/2014 da Prevenzione a tavola

I 10 cibi per bruciare calorie


Bruciare calorie è un problema con cui molti devono fare i conti, soprattutto d'estate, quando, più che durante la stagione invernale si vuole essere in forma. L'attività fisica è il modo migliore per farlo, ma oltre a questo ci sono dei cibi che ci aiutano nell'impresa. Il portale Tantasalute.it ne ha indicato 10, che riportiamo di seguito: 1) Avocado "contiene grassi monoinsaturi, che sono capaci di accelerare il metabolismo, proprio come succede con la dieta e con i rimedi naturali per dimagrire". L'aspetto vantaggioso è che "possiamo cibarci di questo frutto in ogni occasione, sia a colazione, sia a pranzo o a cena, anche aggiunto all’insalata. Lo possiamo consumare come frullato, aggiungendo della cannella e del latte di cocco. Certamente i benefici che consente di ottenere sono molti: aiuta gli occhi e i capelli, contribuisce a guarire le ferite, riduce il colesterolo e fa diminuire il rischio di incorrere nell’ictus e nelle malattie che interessano l’apparato cardiovascolare". 2) Pesce "Il pesce non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione, soprattutto se ci rifacciamo a quelle varietà che abbondano di omega 3, come il salmone, il tonno e le aringhe. Gli acidi grassi contenuti da questi cibi possono condizionare il rilascio della leptina, un ormone fondamentale per controllare il livello di grassi bruciati". 3) Tè verde "Il tè verde è in grado di aiutare il metabolismo ed è un vero e proprio della nostra salute in generale. In particolare è ricco di antiossidanti, che contrastano l’attività svolta dai radicali liberi in direzione dell’invecchiamento cellulare". 4) Cereali integrali "non possono proprio essere fra gli alimenti che fanno ingrassare di più. Infatti sono poveri di grassi e allo stesso tempo abbondano di vitamine e sali minerali. Visto che occorre molto tempo per digerirli, consentono di rimanere sazi più a lungo". 5) Sedano "è formato soprattutto di acqua, contiene molte sostanze nutritive ed è un vero e proprio bruciatore di grassi. Soprattutto ci aiuta a restare sazi a lungo e quindi ci spinge meno a mangiare cibi che potrebbero mettere a rischio la nostra dieta ipocalorica". 6) Pompelmo "Con il pompelmo acceleriamo il nostro metabolismo e quindi bruciamo più calorie. Contribuisce a placare il senso di fame e ci fa sentire sazi più a lungo. Ha molte fibre e può riuscire a regolare i livelli degli zuccheri nel sangue". 7) Semi di Chia "sono importanti per dimagrire, in quanto stimolano la produzione di glucagone, un ormone che porta avanti il processo di combustione dei grassi. Possiamo tranquillamente aggiungere i semi di Chia alle insalate, allo yogurt o ai frullati, perché sono ricchi di proteine, di fibre e di acidi grassi omega 3". 8) Cibi piccanti "sono utili per bruciare le calorie in fretta. Inoltre, mangiandoli, non corriamo alcun pericolo per quanto riguarda l’aumento del peso corporeo, in quanto contengono poche calorie". 9) Noci brasiliane "contrastano la cellulite e rafforzano il sistema immunitario. Possono essere anche frullate e bevute insieme al latte. Inoltre possono essere aggiunte all’insalata di agrumi". 10) Caffè "Quando beviamo il caffè e la caffeina entra nel nostro organismo otteniamo una serie di effetti incredibili: aumenta il battito del cuore, il sangue riesce a trasportare più ossigeno e possiamo bruciare più calorie. Evitiamo di aggiungere creme o zucchero, se non vogliamo rendere nullo il suo effetto 'dimagrante'".



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo