I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Questa non è una negoziazione, ma una trappola

Renzi ha paura che entrando nei particolari i cittadini possano rendersi conto delle bassezze a cui è arrivato

Pubblicato il 02/07/2014 da Paolo Becchi

Le riforme si fanno per corrispondenza? Il Pd ha intenzione di fare un carteggio epistolare da tramandare ai posteri? Il M5S ha chiesto un nuovo incontro al capo del PD  e sembrava concesso, ora l'incontro viene spostato alle calende greche e si passa al pubblico scambio di lettere, che assomiglia a un quiz di domande, a cui il M5S dovrebbe rispondere con un si o con un no senza discutere. L'accordo su cosa si fa sul numero di sì che il Movimento Cinque Stelle è disposto a concedere? Questa non è una negoziazione, ma una trappola che evidenzia una cosa: Renzi ha paura che entrando nei particolari i cittadini possano rendersi conto delle bassezze a cui è arrivato con il famigerato accordo del Nazareno che ha partorito con Berlusconi, l'Italicum. Il premier non riesce a lavorare su due tavoli, quello del Senato e della legge elettorale, e così punta diretto sulla prima riforma, mentre sulla seconda frena. E' evidente che voglia portare a casa entro l'estate la riforma del Senato - e l'accordo con Forza Italia e Lega tiene in commissione, dove addirittura passa persino l'immunità dei Senatori. Una maggioranza riuscirà quindi ad averla anche in Aula e potrà cantare la sua vittoria di Pirro, anche se poi sarà necessario il referendum confermativo. Intanto incassa il risultato. I portavoce del MoVimento hanno fatto benissimo a replicare fissando una data per discutere tutti i punti sollevati da Renzi nella sua lettera. Se la delegazione del PD non si presenterà, se ne assumerà la responsabilità di fronte al Paese. Oggi la riforma più urgente non è certo quella del Senato, ma garantire al paese una legge elettorale che non sia bocciata nuovamente per vizi di inconstituzionalità dalla Consulta. E' la priorità del paese, il M5s ha offerto la sua disponibilità a confrontarsi, ma il PD ha deciso di fare melina.

Questa non è una negoziazione, ma una trappola




banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali