I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Incendi Sicilia: Distrutta riserva naturale

La riserva naturale di Cavagrande del Cassibile, nota per i suoi laghetti, è una meta ambita dai turisti

Pubblicato il 29/06/2014 da Prevenzione a tavola

Incendi Sicilia: Distrutta riserva naturale


La riserva naturale di Cavagrande del Cassibile è stata distrutta da un incendio mercoledì scorso. Lo riporta l'Huffington Post: "Ci vorranno mesi o anni prima che tutto torni alla normalità. La sera di mercoledì 25 giugno è stata distrutta la riserva naturale di Cavagrande del Cassibile, compresa nei comuni di Avola, Noto e Siracusa, in Sicilia. Nota per i suoi laghetti, la zona è una meta ambita dai turisti. Nonostante l'intervento dei vigili del fuoco e della guardia forestale, che hanno domato le fiamme, si è salvato ben poco. "Con l’incendio dei giorni scorsi se ne va una delle bellezze naturalistiche della Sicilia immersa nel profumo dei monti Iblei", si legge sul sito Siciliafan.it." Paolo Munafò che ha caricato il video dell'incendio e dei soccorsi su Youtube ha scritto: "Non sono state ancora accertate le cause del disastro di sicuro doloso. Cavagrande del Cassibile è andata in parte distrutta, portandosi con sé flora, fauna e tutta la bellezza che la circondava unica nel suo genere". Una foto della riserva: cavagrande-800 Non si è trattato però di un caso isolato, infatti mercoledì scorso buona parte della Sicilia è stata sconvolta dalle fiamme. Giannina Ciancio del M5S siciliano aveva denunciato lo stato di crisi dell'isola con una nota pubblicata su Facebook: "Sono sconvolta per quello che è successo ieri in diverse zone della Sicilia, roghi devastano l’isola da nord a sud e da est a ovest. Anche la pineta di Nicolosi in fiamme, ettari di storia e di macchia mediterranea scomparsi per sempre". La deputata 5 Stelle all'ARS aveva poi aggiunto: "gli episodi di ieri avranno delle conseguenze. E vedranno il gruppo del m5s unito per mettere in atto tutte le iniziative utili a far si che non si ripeta tale scempio". Il governo ha anche previsto dei tagli per il corpo dei vigili del fuoco. Antonio Brizzi, segretario generale del Conapo, uno dei maggiori sindacati dei vigili del fuoco, il 28 marzo scorso dichiarava in merito: "Metteremo in atto tutte le possibili azioni necessarie per contrastare i tagli che il governo intende attuare sui vigili del fuoco. Il nostro Corpo è già vicino al collasso ed il premier Renzi si deve rendere conto che chiudere o depotenziare nuclei specialistici dei vigili del fuoco vuol dire mettere a rischio la sicurezza dei cittadini." E spiegava: "Il piano del ministero dell’Interno - continua - prevede un taglio di circa il 25 % del personale in servizio presso i distaccamenti nautici che assicurano il servizio antincendio nei porti e concorrono al soccorso in mare, e la dismissione delle unità navali antincendio di grosse dimensioni".



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti