I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Asprina Cancro pancreas: lo studio dagli USA

Secondo i ricercatori l'Aspirina riduce le probabilità di sviluppare il cancro

Pubblicato il 28/06/2014 da Prevenzione a tavola

Aspirina, Cancro pancreas: lo studio dagli USA


Harvey A. Risch, professore di epidemiologia della Yale School of Public Health, ha condotto uno studio sul ruolo dell'aspirina nel prevenire il cancro. E risultati sembrano aprire nuove possibilità per combattere il tumore, infatti Risch ha dichiarato in merito:"Abbiamo scoperto che l'uso di aspirina a basse dosi è associato a un dimezzamento del rischio di tumore del pancreas, con alcune evidenze che più lungo è il tempo di assunzione più basso è il rischio. Poiché un adulto su 60 svilupperà un tumore del pancreas e il tasso di sopravvivenza a cinque anni è inferiore al 5%, è cruciale trovare nuovi modi per prevenire la malattia".Panorama.it spiega come è stato realizzato lo studio:"Basandosi sui dati di uno studio di popolazione del Connecticut, condotto da 2005 al 2009 su 362 casi di cancro del pancreas e 690 controlli, i ricercatori hanno verificato la frequenza, la durata e la regolarità di assunzione dell'aspirina sia a dosi basse sia a dosaggio normale. Hanno scoperto che la protezione fornita dal farmaco andava da una riduzione del 39% del rischio di insorgenza del tumore in coloro che avevano assunto aspirina a basse dosi per sei anni o meno, a un crollo del rischio pari al 60% in chi avevano assunto aspirina a basso dosaggio per oltre 10 anni."E dallo studio è emerso che, prima si inizia ad assumere l'aspirina, maggiori sono i benefici in termini di salute:"Secondo gli autori, poi, prima un persona ha cominciato ad assumere regolarmente l'aspirina a basso dosaggio, maggiore è stata la riduzione del rischio di cancro al pancreas che ne è risultata: dal 48 per cento in coloro che avevano iniziato ad assumerla tre anni prima dello studio, al 60 per cento in coloro che avevano iniziato a prenderla 20 anni prima dello studio."Mentre "l'interruzione del trattamento con aspirina nei due anni precedenti lo studio è invece stata associata a un rischio tre volte maggiore di cancro al pancreas rispetto all'uso continuato."I ricercatori hanno detto che i loro "risultati forniscono sostegno all'idea che un'aspirina al giorno può ridurre il rischio di sviluppare il cancro al pancreas. L'uso di aspirina a lungo termine ha effetti benefici sia per le malattie cardiovascolari sia per il cancro, ma comporta complicanze emorragiche che necessitano di un'analisi rischio-beneficio a livello individuale".



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Corsi - Prevenzione a tavola

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Corsi - Prevenzione a tavola

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni