I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Cibo Fukushima, ingrediente riso venduto in Australia

Il Jiuqu è utilizzato per fare in casa il Miso e altri cibi col riso

Pubblicato il 18/06/2014 da Prevenzione a tavola

Cibo Fukushima, ingrediente riso venduto in Australia


Un lettore di fukushima-diary.com ha inviato una segnalazione al blog dicendo di aver trovato in un supermercato australiano un ingrediente del riso, il Jiuqu, che è stato prodotto a Fukushima. E ha allegato la foto sotto:Photo-Japanese-rice-ingredient-manufactured-in-Fukushima-is-sold-in-AustraliaSotto, lo zoom sull'etichetta del prodotto:eeeIl Jiuqu è utilizzato per fare in casa il Miso e altri cibi col riso. L'azienda che lo produce si chiama Aichi Akadashimiso Co. Ltd e si trova nella prefettura di Aichi.Ieri vi riportavamo un articolo di Naturalsociety in cui si spiegava che "il disastro di Fukushima ha trasportato rifiuti radioattivi in ​​mare. Recentemente, uno studio condotto dai ricercatori della Oregon State University sostiene che la perdita di rifiuti radioattivi nell’oceano ha profondamente intaccato la vita delle specie marine, in particolar modo del tonno alalunga o bianco (albacore)."Questa ricerca ha svelato che "ci sono notevoli conseguenze causate dall’incidente di Fukushima sul tonno pescato al largo della costa dell’Oregon."Come è stata svolta la ricerca:"Neville e il suo team di ricercatori hanno esaminato il tonno pescato al largo della costa dell’Oregon tra il 2008 e il 2012. In altre parole, hanno confrontato il tonno pescato prima che si verificasse l’incidente a Fukushima con quello pescato nell’anno successivo. Gli isotopi radioattivi nei pesci sono triplicati, anche se questo non rappresenta un rischio imminente per la salute dei consumatori."



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni

Il latte vegetale più equilibrato è quello di soia

Studio ha analizzato latte di mandorla, soia, riso e cocco

Curcuma, la spezia che migliora la memoria e l’umore

Potrebbe contrastare anche l'Alzheimer. Ecco qualche ricetta per utilizzarla in cucina

Il miglior farmaco naturale si chiama melagrana

I suoi principi attivi sono utili nella prevenzione e nel trattamento di moltissime patologie

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli