I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Crema da sole: rischio tumore anche con protezione mare

Lo dice uno studio pubblicato su Nature

Pubblicato il 17/06/2014 da Prevenzione a tavola

Crema da sole: rischio tumore anche con protezione mare


Pur spalmandoci la crema potremmo rischiare grosso e contrarre un melanoma. E' quanto riporta Il Sole 24 Ore: "Creme e lozioni contenenti fattori di protezione solare aiutano a difendere la pelle dall'azione dannosa degli UV, ma non sono sufficienti ad eliminare completamente il rischio di sviluppare un melanoma. Per questo quando ci si espone al sole è importante adottare anche altre precauzioni, come indossare cappelli e magliette. A ribadire quanto i raggi solari possano essere contemporaneamente amici e nemici della salute è uno studio pubblicato su Nature da un gruppo di ricercatori dell'Università di Manchester e dell'Institute of Cancer Research di Londra (Regno Unito)." I test hanno confermato questo rischio, infatti le cavie su cui era stata spalmata la protezione solare hanno contratto il cancro: "Gli autori dello studio hanno studiato gli effetti dell'esposizione agli Uv in topi in cui è stato espressa una copia difettosa del gene BRAF, nota per essere associata a un aumento del rischio di sviluppare un melanoma. Dopo aver rasato parte del pelo degli animali i ricercatori hanno protetto la pelle esposta applicando 30 minuti prima dell'esposizione ai raggi Uv un fattore di protezione SPF50 o coprendola con tessuto anti-Uv. Nel breve termine l'uso dei due sistemi ha avuto gli stessi effetti. Entrambi, ad esempio, hanno evitato alla pelle di abbronzarsi. Tuttavia, nell'arco di 15 mesi tutti gli animali che erano stati protetti con il filtro anti-Uv hanno sviluppato dei tumori." Tuttavia questo, continua Il Sole 24 Ore, "non significa che l'applicazione della protezione sia stata inutile: la comparsa dei tumori è stata infatti almeno in parte contrastata rispetto a quanto osservato nei topi non protetti, ma è aumentata rispetto agli animali non esposti agli Uv. In particolare i topi protetti con il filtro anti-Uv hanno sviluppato meno tumori rispetto a quelli non protetti, ma più di quelli non esposti agli Uv. Per questo i ricercatori hanno concluso che gli schermi solari non conferiscono una protezione completa; piuttosto, questi nei topi suscettibili alla formazione di tumori questi sistemi di protezione ritardano la comparsa del melanoma." E conclude: "“Questo studio – ha commentato Richard Marais, responsabile della ricerca – evidenzia l'importanza di combinare la protezione solare con altre strategie per proteggere la nostra pelle, ad esempio indossando cappelli e indumenti comodi, e cercando riparo all'ombra quando il sole è al suo picco massimo”."



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore