I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Allerta meteo per forti piogge al centro-nord

I fenomeni potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche

Pubblicato il 15/06/2014 da Prevenzione a tavola

Allerta meteo per forti piogge al centro-nord


E' allerta meteo al centro-nord. Questo è dovuto al contrasto tra le correnti fresche e quelle calde che sono presenti sul Bel Paese in questo momento. Lo riporta Arezzoweb.it: "Proseguono gli effetti delle correnti fresche e instabili che si trovano a contrastare con la massa d’aria calda ed umida attualmente presente sull’Italia: nei prossimi giorni lo sviluppo di una saccatura sul Tirreno settentrionale manterrà accentuata instabilità su gran parte del territorio, in particolare al nord-ovest e sulle regioni centrali." Il sito spiega che "sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it)." Dalla giornata di domenica il maltempo si estenderà a Valle d'Aosta e Toscana: "L’avviso meteo prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna. Dalle prime ore di domani, domenica 15 giugno, si prevede inoltre l’estendersi di precipitazioni – da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale – a Valle d’Aosta e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento." Inoltre "sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani criticità arancione sul Piemonte occidentale e su buona parte della Toscana mentre è prevista criticità gialla per rischio idraulico o idrogeologico su tutto il territorio nazionale ad eccezione di Trentino Alto Adige, Lombardia, parte della Val d’Aosta e del Piemonte nord-orientale." Il portale Meteoweb.eu spiega che da oggi si avrà "l’inizio di un lungo periodo di fresco e maltempo che durerà per tutta la prossima settimana, almeno fino al 21-22 giugno, e il maltempo più intenso dopo il 16-17 si sposterà anche al Sud."



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali