I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La Gabbia: “A giugno nuova valanga di tasse”

Il 16 giugno scadono numerosi adempimenti fiscali a carico di aziende e famiglie

Pubblicato il 06/06/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

La Gabbia: "A giugno nuova valanga di tasse"

"Siete pronti per essere travolti da una nuova valanga di tasse?" Incomincia così il servizio della Gabbia che elenca tutte le imposte che graveranno sugli italiani: "Il 16 giugno scadono numerosi adempimenti fiscali a carico di aziende e famiglie. Il rischio è di assistere ancora una volta a queste scene." Poi vengono elencate le principali scadenze: 1) Irpef: "Per il modello unico si pagano il saldo 2013 e l'acconto 2014. Per chi ha presentato il 730, il conguaglio sarà sulla busta paga di luglio." 2) Addizionali: "Per tutti c'è il saldo di quelle regionali e comunali e l'acconto su quella comunale." 3) IMU: "Devono pagarla i proprietari di immobili ad eccezione dell'abitazione principale." 4) TASI: "In oltre 200 mila comuni si deve pagare l'acconto, ed è dovuto dai proprietari delle prime case e dagli inquilini." 5) Cedolare secca: "I padroni di prime case che hanno scelto questo regime devono pagare il saldo 2013 e l'acconto per il 2014." 6) Infine, per le imprese: "C'è il pagamento Irpef 2013 e l'acconto 2014, poi l'IRAP e infine l'IVA, per chi sceglie i versamenti mensili." Per di più, secondo un'indiscrezione di Libero, il governo Renzi vorrebbe introdurre nuovamente la patrimoniale: "Il dossier è segreto ed è custodito solo nelle mani di alcuni pezzi da novanta del Tesoro. Stiamo parlando della tassa di successione che il governo di Matteo Renzi vorrebbe reintrodurre, nell'ambito di un progetto ben più ampio sulla patrimoniale. Al momento non esiste ancora una vera e propria proposta scritta. Per il cosiddetto "articolato" c'è tempo. Eppure a via Venti Settembre, ormai da alcune settimane, i tecnici del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, stanno mettendo a punto diverse simulazioni sia sull'imposta applicata alle eredità sia per la mazzata tributaria, ben più ampia, su tutti i patrimoni delle famiglie."



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Corsi - Prevenzione a tavola

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale