I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

#landforsenegal: Action Aid lancia l’allarme

Milioni di persone nel mondo potrebbero essere private della propria terra

Pubblicato il 20/05/2014 da Prevenzione a tavola

#landforsenegal: Action Aid lancia l'allarme

Milioni di persone nel mondo potrebbero essere private della propria terra, è questo l'allarme lanciato da Action Aid, riporta Today.it: "In effetti è un incubo, ma tranquilli non succede da noi. E' solo una provocazione. Il land grabbing, ovvero accaparramento della terra, è a tutti gli effetti una violazione dei diritti umani. Un processo che viene portato avanti da governi e soggetti privati e colpisce migliaia di persone nel mondo." In Senegal la situazione è drammatica, infatti: "Sono 9 mila le persone che stanno vivendo in Senegal nella regione di Ndiael questa situazione. Pastori, piccoli allevatori, agricoltori tutti abitanti di quei ventimila ettari che stanno perdendo l'acqua, la terra, le loro risorse di sussistenza." L'italiano Tampieri Financial Group sarebbe coinvolto in questa vicenda, continua Today: "Non succede nel nostro Paese ma l'Italia è coinvolta in questo processo: dietro tutto ciò c'è un'azienda italiana, la Tampieri Financial Group. Mediante una concessione governativa, ventimila ettari di terra saranno sottratti agli abitanti locali che vivono di pastorizia, piccoli allevamenti, agricoltura." Action Aid ha lanciato una campagna attraverso una petizione online per bloccare il progetto: "La maggior parte delle comunità locali di questa zona del Senegal chiede l'immediato stop del progetto. Ma la loro voce da sola non basta. Per questa ragione ActionAid ha deciso di appoggiare la battaglia di questa 9mila persone e ha lanciato una campagna #LandForSenegal." (Fonte) Sul Corriere del Web leggiamo che "la maggior parte di questi accordi avviene senza l'informazione e il consenso delle persone e comunità che vivono su quei territori, denuncia ActionAid, molte delle quali traggono i propri mezzi di sussistenza proprio dalla terra. Anche l'Italia, evidenzia ActionAid nel rapporto, è parte di questa rete globale: sia attraverso politiche e azioni promosse da istituzioni pubbliche e private, sia attraverso investimenti diretti per progetti agro-industriali realizzati dalle aziende italiane. Ne "il grande furto della terra" ActionAid presenta alcuni casi studio che mostrano come gli accaparramenti di terra in Cambogia, Sierra Leone, India e Senegal stiano causando trasferimenti forzati, violazioni dei diritti umani perdita di mezzi di sussistenza, crescente insicurezza alimentare: in poche parole aumento della povertà."



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'