I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Zucchero, 77 motivi per non mangiarlo

Tra i danni causati dallo zucchero c’è anche il rischio di malattie cardiache

Pubblicato il 19/05/2014 da Prevenzione a tavola

Zucchero, 77 motivi per non mangiarlo

77 danni che sono causati dallo zucchero. E' questa la lista redatta dalla Dottoressa Nancy Appleton, autrice del libro Lick the Sugar Habit, secondo quanto riporta il quotidiano La Stampa: "Zucchero killer. In molti ormai sono convinti che un’assunzione eccessiva possa intaccare in modo grave la salute. Eccesso di zuccheri è, per esempio, causa di eccitabilità e iperattività. Eccesso di zuccheri è legato al rischio di obesità – e dunque di diabete. …Eccesso di zuccheri è molto molto dannoso in tanti modi. Se volete farvene un’idea maggiore potete leggere la lista dei ben 77 danni che lo zucchero può causare alla salute". I ricercatori del Research Fellow in collaborazione con l’Otago Department of Human Nutrition hanno condotto una ricerca prendendo in esame gli studi internazionali pubblicati tra il 1965 e il 2013 che confrontavano "gli effetti di un maggiore o minore consumo di zuccheri aggiunti sulla pressione arteriosa e i lipidi nel sangue, che sono entrambi importanti fattori di rischio cardiovascolare." Lo studio è giunto alla conclusione che lo zucchero, in particolare se raffinato, può essere nocivo alla salute. Ecco la lista dei 77 danni che lo zucchero può causare: 1) Può sopprimere il sistema immunitario e mettere in pericolo le difese contro le malattie infettive. 2) Sconvolge i rapporti dei minerali nel corpo: causa carenze di cromo e di rame e interferisce con l’assorbimento di calcio e magnesio. 3) Può causare un rapido aumento di adrenalina, iperattività, ansia, difficoltà di concentrazione e irritabilità nei bambini. 4) Può produrre un aumento significativo del colesterolo totale, trigliceridi e colesterolo LDL (cattivo) e diminuzione del colesterolo HDL 5) Causa perdita di elasticità e di funzione dei tessuti. 6) Alimenta le cellule tumorali ed è stato collegato con lo sviluppo dei cancri al seno, ovaie, prostata, retto, pancreas, vie biliari, polmone, stomaco e colecisti. 7) Può aumentare i livelli di glucosio a digiuno, può indurre a mangiare di più a causa dell’ipoglicemia reattiva (senso di fame). 8) Può indebolire la vista. 9) Può causare molti problemi nel tratto gastrointestinale, tra cui: acidità di stomaco, cattiva digestione, malassorbimento, un aumento del rischio di morbo di Crohn e colite ulcerosa. 10) Può causare invecchiamento precoce. [30] Questo fattore di accelerazione dell’invecchiamento è dovuto all’insulina che viene prodotta in maggiori quantità dal consumo di zucchero. 11) Può portare all’alcolismo. 12) Produrre acidità salivare, carie e malattie parodontali. 13) Contribuisce in maniera determinante all’obesità. 14) Può causare malattie autoimmuni come artrite, asma e sclerosi multipla. 15) Favorisce di molto lo sviluppo e diffusione incontrollati del lievito Candida albicans. 16) Può causare la formazione di calcoli biliari. 17) Può essere causa di appendicite. 18) Può favorire la formazione di emorroidi. 19) Può favorire la formazione di vene varicose. 20) Può elevare la glicemia e l’insulinemia nelle donne che assumono contraccettivi orali. (CONTINUA A LEGGERE LA LISTA)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'