I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Le strane creature pescate in Giappone

Ci si chiede se si tratti di mutazioni genetiche

Pubblicato il 06/05/2014 da Prevenzione a tavola

Delle strane creature quelle ritrovate in Giappone, tanto da suscitare il timore che ci sia stato un mutamento genetico, dato che i "pesci mostro" sono stati pescati nelle coste davanti a Fukushima. Ecco l'articolo di Leggo.it: "Sicuramente ci troviamo davanti a delle creature mai viste prima: quale sia la loro origine non ci è dato saperlo, ma possiamo dire che il loro aspetto non è dei più rassicuranti. Questi esemplari hanno le mascelle da squalo, il corpo simile a quello di un'anguilla e la testa di un salmone rosa: sono stati pescati sulle coste del Giappone, precisamente davanti al distretto di Fukushima. Hanno una lunghezza che può variare tra i 10 e i 25 centimetri e gli esperti dicono che somiglia molto ad un altro pesce, appartenente alla famiglia dei Chauliodontidaes, ma che vive in fondali molto alti, e non dove è stato pescato. Ora c'è da scoprire la natura di questi incredibili pesci, ribattezzati 'tremende creature': gli scienziati non escludono che potrebbero essere legati al disastro della centrale nucleare di Fukushima." A smentire le voci di un possibile "mutamento genetico" però, è un sito antibufale, che, citando come fonte un sito russo, che spiega: "il 22 aprile 2014, al largo delle coste di Kochi in Giappone sono stati pescati dei pesci Photonectes gracilis, evento rarissimo, che era avvenuto un’altra volta nel 2007, sono pesci normalissimi, rari, non normalmente pescati, ma noti e catalogati. Non c’è nessuna ragione per cui allarmarsi, nessun motivo di collegare la cosa a Fukushima, insomma una è una notizia inventata atta a disnformare, l’altra è una notizia vera, interessante per gli appassionati." Per butac.it la notizia interessante è che sono stati pescati "NORMALISSIMI pesci che solitamente vivono negli abissi degli oceani, e quindi hanno fisionomia differente da quella dei normali pesci che siamo abituati a vedere e/o mangiare". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina