I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ingoia un pesce rosso vivo per gioco: condannato

Animalisti sul piede di guerra

Pubblicato il 23/04/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

La società reale per la protezione degli animali (Rspca) ha ottenuto una prima vittoria nella sua crociata contro coloro che si divertono ad ingurgitare dei pesciolini rossi vivi con la condanna di un giovane britannico tradito dal video della sua impresa su Facebook. Gavin Hope, 22 anni, è stato condannato a 330 sterline di multa più le spese legali che hanno fatto lievitare il conto a 1.000 euro. Il giovane si era fatto riprendere durante la notte di Capodanno mentre trangugiava tutto d'un fiato una pinta di birra, con aggiunta di Tabasco, di tequila, di un uovo, di mangime per pesci e del povero pesce rosso ancora vivo. La Rspca ha avviato a inizio anno una campagna contro questa crudele pratica nata dal "Neknominate", il nuovo gioco del bere online che impazza sul web. L'ispettore capo della Rspca, Michelle Charlton, ha citato il rapporto di un veterinario secondo il quale "lo stomaco costituisce un luogo del tutto inappropriato per un pesce rosso, condannato ad una morte lenta per gli effetti combinati dell'assenza di ossigeno, di un elevato tasso di acidità e dell'alcol assorbito". (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

Corsi - Prevenzione a tavola

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Corsi - Prevenzione a tavola

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo