I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ingoia un pesce rosso vivo per gioco: condannato

Animalisti sul piede di guerra

Pubblicato il 23/04/2014 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

La società reale per la protezione degli animali (Rspca) ha ottenuto una prima vittoria nella sua crociata contro coloro che si divertono ad ingurgitare dei pesciolini rossi vivi con la condanna di un giovane britannico tradito dal video della sua impresa su Facebook. Gavin Hope, 22 anni, è stato condannato a 330 sterline di multa più le spese legali che hanno fatto lievitare il conto a 1.000 euro. Il giovane si era fatto riprendere durante la notte di Capodanno mentre trangugiava tutto d'un fiato una pinta di birra, con aggiunta di Tabasco, di tequila, di un uovo, di mangime per pesci e del povero pesce rosso ancora vivo. La Rspca ha avviato a inizio anno una campagna contro questa crudele pratica nata dal "Neknominate", il nuovo gioco del bere online che impazza sul web. L'ispettore capo della Rspca, Michelle Charlton, ha citato il rapporto di un veterinario secondo il quale "lo stomaco costituisce un luogo del tutto inappropriato per un pesce rosso, condannato ad una morte lenta per gli effetti combinati dell'assenza di ossigeno, di un elevato tasso di acidità e dell'alcol assorbito". (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Ma è vero che gli spinaci contengono così tanto ferro?

E se Popeye, il nostro Braccio di Ferro, coi suoi spinaci ci avesse ingannati per tutto questo tempo? L'ISS fa chiarezza

Ecco come insaporire i cibi senza usare il sale

Dalle spezie alle ricette, come mangiare meno salato

Sorpresa: la pasta a cena non disturba il sonno e non fa ingrassare

Parola di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Public Health

Ecco perché il cedro fa così bene

Il cedro, una sorpresa in cucina e per la salute, dall'agrume simbolo della prevenzione oncologica

Bentornati asparagi, alleati della nostra salute

Con il mese di marzo possiamo salutare calorosamente i nuovi arrivati di stagione: gli asparagi!

Corsi - Prevenzione a tavola

Un panconiglio con crema di nocciola

Unaricetta buona e sana, senza zuccheri aggiunti ovviamente e con farina semintegrale

Crostata testa di moro, ma non solo e sempre cioccolato

Un'alternativa alla solita crostata al cioccolato, ma più buona e sana

Pasta fresca, online il nostro nuovo corso di cucina

Imparare a preparare la pasta fatta in casa partendo da farine non raffinate e ingredienti genuini

Corsi - Prevenzione a tavola

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo