I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Aperitivo, via libera! Parola di dietologo

Bere un prosecco o una birra prima di cena aiuta a non arrivare a cena troppo affamati

Pubblicato il 16/04/2014 da Prevenzione a tavola

Sia lodato (e assolto) l'aperitivo. Gli esperti dell'Osservatorio Nestlé-Fondazione Adi, l'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica riabilitano lo spuntino che nell'immaginario collettivo è considerato un peccato di gola. Se fatto con equilibrio, dicono, può "aiutare a spezzare l'appetito e ad avere un maggiore controllo sulle porzioni". Secondo l'Osservatorio, il 46% degli italiani non fa quasi mai attenzione alle porzioni che mette nel piatto. "L'assunzione frequente di cibo nell'arco della giornata è fondamentale per regolare la quantità assunta ad ogni pasto - spiega Giuseppe Fatati, presidente della Fondazione Adi - ma va considerato l'apporto calorico totale e l'equilibrio nutrizionale giornaliero. In quest'ottica l'aperitivo, non troppo vicino ai pasti, può essere un modo per spezzare il lungo pomeriggio. Certo non deve essere un'abitudine, ma un paio di volte a settimana ce lo si può gustare, senza sensi di colpa, in sostituzione alla classica merenda". In ogni caso, aggiunge l'esperto, "è importante fare attenzione agli alcolici perché anche se un bicchiere piccolo di Prosecco o una birra piccola non hanno poi tante calorie, spesso mentre si parla si bevono dei drink un po' più lunghi e un po' più forti" Dalla ricerca, quindi, via libera agli aperitivi, ma "senza esagerare, e soprattutto non in sostituzione della cena, che rimane uno dei pasti più importanti della giornata". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore