I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

“Tonno e pesce spada contaminati da sostanze cancerogene”

Il servizio shock delle Iene andato in onda ieri sera

Pubblicato il 27/02/2014 da Prevenzione a tavola

Luigi Pelazza de Le Iene è andato a Parigi a parlare con il Presidente dell’Istituto nazionale dei tumori Francesi, il quale ha messo in guardia sui pericoli che derivano dal pesce che arriva da acque inquinate. “Dopo diversi studi ho scoperto cose veramente scioccanti. Il tonno e il pesce spada sono contaminati da sostanze cancerogene di livello1″. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, le sostanze cancerogene di livelli 1 sono le più pericolose.”In Francia sono stati presi in considerazione 4 porti, 2 sull’Atlantico e 2 sul Mediterraneo e il pesce era contaminato in tutti e 4″. Proprio per questo l’Unione Europea ha posto dei limiti sulle quantità di queste sostanze contenute dai pesci, oltre le quali il pesce non dovrebbe essere mangiato. Il medico francese consiglia di limitare l’uso del pesce fresco, in particolare tonno e pesce spada soprattutto ai bambini piccoli e alle donne in gravidanza. Le Iene per avere un ulteriore prova di quanto già detto hanno acquistato del tonno in diverse pescherie italiane e anche tonno in scatola per farlo analizzare. Il risultato è stato che su cinque quantità di pesce analizzato, solo una aveva una bassa concentrazione di mercurio che non oltrepassava i limiti posti dalla legge europea. Invece i risultati del tonno in scatola erano nella norma. Pelazza è poi andato a chiedere ai pescatori per sapere cosa ne pensano a proposito e la risposta è stata che “Non mangiano tonno rosso”. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina