I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Nuova ondata di freddo in arrivo

L'inverno, seppure in extremis, si decide a 'mostrare i muscoli'

Pubblicato il 13/02/2014 da Prevenzione a tavola

Finora l’inverno, a parte le eccezionali nevicate sulle Alpi, è stato praticamente assente, sostituito da un interminabile e piovoso autunno. Ora però s’intravede qualche possibilità che l'inverno, seppure in extremis, si decida a "mostrare i muscoli". A sostenerlo è il colonnello Mario Giuliacci, direttore del portale meteogiuliacci.it, secondo cui “tra una decina di giorni dalla Russia potrebbero arrivare delle correnti gelide e con esse anche l’inverno vero”. La previsione si basa sui dati dei modelli utilizzati da meteogiuliacci.it ed è avvalorata anche dalle ultimissime proiezioni del centro europeo ECMWF. “La proiezione – continua Giuliacci – va comunque presa con estrema cautela, considerato l'ampio margine di errore possibile in una previsione a così lunga scadenza. Insomma il segnale circa un imminente cambiamento di rotta dell'inverno è ancora timido, tuttavia è indizio del fatto che gelo e neve a bassa quota potrebbero ancora irrompere sul nostro Paese”. E nell'immediato? Ebbene nei prossimi 7-8 giorni la stagione proseguirà con il suo solito copione di stampo autunnale, e anzi ci attende addirittura un assaggio di primavera. “Domani e venerdì – osserva Giuliacci – potremo lasciare a casa l’ombrello, mentre nel fine settimana la pioggia tornerà a bagnare gran parte del Nord, accompagnata da nuove abbondanti nevicate sulle Alpi. In compenso sabato, e soprattutto domenica, al Centrosud le giornate avranno un sapore praticamente primaverile, con temperature anche oltre 20 gradi”. Ma ecco in dettaglio il tempo dei prossimi giorni: Giovedì 13: nuvoloso al Nord e Toscana, con qualche pioviggine su Piemonte, Lombardia, Liguria e Alta Toscana e deboli nevicate sulle Alpi Occidentali oltre 1200-1300 metri. Bel tempo nel resto d’Italia. Temperature stazionarie o in leggero aumento. Venerdì 14: in tutte le regioni si alterneranno nuvole e momenti soleggiati, in generale senza piogge. Venti moderati. Temperature quasi ovunque in leggero aumento e al di sopra delle medie stagionali. Sabato 15: nuvoloso al Nord, con deboli piogge su Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta; nevicate sui rilievi oltre 1000-1200 metri. Bel tempo nel resto d’Italia. Temperature in crescita al centrosud, con punte anche di 20 gradi. Domenica 16: molte nubi e piogge sparse al Nord, con abbondanti nevicate sulle Alpi ma solo al di sopra di 1300-1500 metri. Giornata fra sole e nuvole nel Centro e Sardegna, con qualche acquazzone in Toscana. Bello e soleggiato al Sud. Temperature in crescita, tipicamente primaverili soprattutto al Sud e Isole, con punte anche di 22-23 gradi in Sicilia. (ANSA)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo