I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La tigre misteriosa che ha già ucciso 10 uomini

Paura in India. La caccia all'animale è aperta, ma non si trova

Pubblicato il 11/02/2014 da Prevenzione a tavola

Dieci persone sono state uccise da tigri nelle ultime sei settimane in diverse parti degli stati indiani settentrionali dell'Uttar Pradesh e dell'Uttarkand. L'ultimo caso, riferito dai media locali, è avvenuto domenica nella riserva naturale di Corbett, una delle più importanti aree dedicate alla protezione di questo felino. Non è chiaro però se il malcapitato, un manovale di 45 anni che si era avventurato in un una foresta, sia stato sbranato dalla stessa tigre femmina che giorni prima era già entrata in azione a pochi chilometri di distanza. Gli esperti sostengono che l'ultima uccisione sia opera di un esemplare maschio. Da diverse settimane, le guardie forestali sono alla caccia di una femmina, soprannominata la "Regina Misteriosa", di quattro anni e circa 200 chili di peso, che nessuno ha mai visto e che semina il panico in una fascia di 150 chilometri dal 29 dicembre quando ha sbranato la sua prima vittima. Dalla scorsa settimana, le autorità hanno ingaggiato un cacciatore professionista che, usando due elefanti per muoversi nelle fitte foreste, dovrà scovare e uccidere l'animale "mangia uomini". In India, secondo le ultime statistiche, ci sono 3.200 tigri (in diminuzione a causa del bracconaggio, deforestazione e sviluppo urbano). (ANSA)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti