I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La verità sui 150 euro dei docenti

di Alessandro Di Battista

Pubblicato il 09/01/2014 da Prevenzione a tavola

Ok, le TV pompano Renzi e danno a lui i meriti della marcia indietro del Governo sull'indecente tentativo di recuperare 150 euro a testa dai docenti. Noi conosciamo la follia e la svergognatezza di questo sistema mediatico bugiardo e servo di De Benedetti. Lo conosciamo bene ma non tutti hanno le informazioni giusto? E allora iniziamo ad agire no? Oppure preferiamo lamentarci del fatto che le TV, tutte, spingano il condannato (in primo grado) fiorentino? Allora intendiamoci, questa e' una "guerra", una guerra legata all'informazione, lo sapevamo o no questo quando abbiamo cominciato? Ovviamente si' quindi basta lamentele, rammarichi o robette da perdenti, ci si rimbocca le maniche, tutti, e come fanno gia' da anni centinaia di migliaia di cittadini che hanno smesso di essere sudditi si va ad informare il vicino, si va a parlare con il barista, con sconosciuti alle poste etc. Poi noi andiamo in TV state sereni ma non basta nemmeno la TV, non basta il web, serve corpo e anima e una dose massiccia di passaparola. Buon lavoro Italiani liberi! Ecco qui' un'informazione che occorre conoscere per bene: La verità sui tagli alla scuola e 430 milioni per le private: "Il prelievo ai lavoratori della scuola non è stato sventato. Salvi i docenti grazie alla tempestiva denuncia del M5S, rimane la questione del personale ATA (bidelli e personale tecnico che guadagnano appena 1000 euro) costretto ad un altro prelievo sui precedenti incentivi economici. Altre famiglie che precipitano verso la povertà. Tutto ciò mentre il governo, che piange miseria sul comparto scuola, elargisce allegramente ben 430 milioni di euro a scuole e università private. Il M5S ha depositato una PdL per l'abolizione dei finanziamenti alle scuole private (esclusi nidi), perché la scuola pubblica non può più essere la Cenerentola del Paese". Luigi Gallo, M5S Camera Commissione Cultura



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore