I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Marijuana, un ormone esclude la dipendenza

Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori dell’Istituto francese della salute e della ricerca medica

Pubblicato il 07/01/2014 da Prevenzione a tavola

Un gruppo di ricercatori dell’Istituto francese della salute e della ricerca medica ha accertato che l’ormone steroideo denominato Pregnenolone è capace di ridurre l’effetto del recettore cannabinoide tipo 1, contrastando gli effetti della marijuana ed in particolare la dipendenza. Secondo i dati della ricerca, l’antidoto alla dipendenza da cannabis risiede proprio nel cervello umano. L’ormone prodotto, infatti, costituisce un meccanismo di difesa contro gli effetti dannosi della cannabis. Secondo gli scienziati hanno spiegato che l’ormone impedisce al Thc l’ingrediente psicoattivo nella marijuana, di attivare i suoi ricettori cerebrali impedendo così l’effetto intossicante. Si tratta di una scoperta straordinaria che potrebbe condurre alla messa a punto di nuovi sistemi per trattare la dipendenza da marijuana. Se da un lato questa notizia apre la strada a nuove frontiere in campo medico e scientifico, bisogna ricordare che dall’altra va a cozzare con la dura legislazione dei nostri paesi dove la marijuana ed il suo commercio rimane saldamente nelle mani delle mafie. Nel mondo, secondo statistiche non ufficiali sarebbero circa 147 milioni le persone che usano la marijuana: in netto aumento nell’ultimo decennio. (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore