I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ibrahimovic messo al tappeto da Mavuba

Questa volta il gigante svedese viene messo sotto da un giocatore più piccolo di lui

Pubblicato il 23/12/2013 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Episodio davvero particolare, quello che è stato registrato attorno alla mezzora del primo tempo della sfida tra Paris Saint Germain e Lille, quando c’è stato uno dei tanti screzi che in questa stagione hanno visto protagonista Zlatan Ibrahimovic, probabilmente colto di sorpresa dal suo avversario. L’ex attaccante di Juventus, Inter e Milan, a palla lontana, ha pensato di spingere via Mavuba, il quale rende almeno venti centimetri in altezza al giocatore svedese. Ciò, tuttavia, non ha impedito allo stesso Mavuba di reagire, dando prima una pacca poco amichevole a Ibrahimovic, per poi passare ad una manata che ha mandato letteralmente al tappeto la punta del Paris Saint Germain. Per quelli che conoscono Ibrahimovic, è lecito pensare che la scena in cui lo svedese va al tappeto con un giocatore decisamente più piccolo di lui, è quantomeno anomala e curiosa, al punto che nei vai forum francesi, dedicati alla Ligue 1, in queste ore si sprecano gli sfottò nei suoi confronti. Curioso che a sbloccare la partita sia stato lo stesso Ibra, con una punizione che, grazie anche ad una deviazione della barriera, si è infilata praticamente all’incrocio dei pali. Inaspettata, però, è arrivata la rimonta del Lille, che, complice anche un calcio di rigore nel secondo tempo, è riuscito addirittura a portarsi in vantaggio al Parco dei Principi, prima che una fortunata autorete regalasse al tecnico Blanc un Natale più sereno. Resta il rammarico per non aver distanziato ulteriormente il Monaco in classifica, protagonista di un clamoroso e inaspettato ko interno nell’anticipo dell’ultimo turno di Ligue 1. A seguire, comunque, riportiamo tutta la sequenza che si focalizza su Ibrahimovic e Mavuba, con l’attaccante noto a tutti gli appassionati di calcio italiano che finisce effettivamente ko un po’ troppo facilmente. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Corsi - Prevenzione a tavola

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale