I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Allarme smog: ben oltre i limiti i dati rilevati a Milano e a Bergamo

La nebbia e l'alta pressione stanno innalzando i livelli di inquinamento al Nord

Pubblicato il 12/12/2013 da Prevenzione a tavola

Tempo stabile, nebbia e inquinamento a livelli sempre più alti. Fino al 20 dicembre, quando una perturbazione dovrebbe raggiungere l'Europa, l’alta pressione continuerà a dominare sulla Penisola con qualche nuvola solo al Sud e temperature senza variazioni rilevanti. Allarme smog: ben oltre i limiti i dati rilevati a Milano e a Bergamo. "La situazione resterà pressoché stazionaria con l’alta pressione che dominerà la scena europea fino almeno fino al 20 dicembre determinando in molte zone tempo grigio e nebbioso - spiega il meteorologo Rino Cutuli -. Le perturbazioni continueranno a infrangersi contro il muro anticiclonico che resterà ben saldo almeno sui settori meridionali del continente". La situazione - Tempo stabile su tutta la Penisola con le nebbie, anche nelle ore pomeridiane, che raggiungono i litorali di Centronord, Campania e Sardegna. Freddo persistente nelle zone nebbiose con massime di poco sopra lo zero. Le previsioni per venerdì - Poche nubi, solo al Sud, ma tempo grigio a causa della nebbia in Valpadana e nelle valli interne del Centro, fra Toscana e Umbria. Temperature senza variazioni di rilievo: minime sottozero in molte città, ad esempio -6 gradi ad Aosta, -4 gradi a Novara, Piacenza e Trento, -2 gradi a Milano, Torino, Brescia e Perugia. Il tempo nel weekend - Niente piogge sabato e domenica anche se aumenta la nuvolosità al Centro e nelle Isole. Nebbie meno intense. Perturbazioni dal 20 dicembre - La stabilità durerà fino al 20 dicembre quando una lieve perturbazione atlantica dovrebbe raggiungere l'Italia rimescolando l’aria e dissolvendo così le nebbie in Valpadana. Preoccupa lo smog - La bolla anticiclonica che ormai da diversi giorni insiste sul nostro Paese causa un innalzamento oltre i livelli di guardia dell'inquinamento. I dati registrati a Milano e a Bergamo sono preoccupanti: 130 µg/m3 con punte anche oltre i 150 µg/m3. La soglia limite è di 50 µg/m3. (TgCOM)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'