I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Influenza, quest’anno arriva per il Capodanno

Il picco a ridosso del nuovo anno. Metterà a letto oltre 4 milioni di italiani

Pubblicato il 26/11/2013 da Prevenzione a tavola

Arriva l'inverno, e si porta dietro l'influenza. Ma come sarà l'influenza di quest'anno? E soprattutto, quando arriverà? Le riposte le troviamo sul sito del Sole24Ore, dove Silvia Sperandio ha intervistato il virologo Fabrizio Pregliasco dell'Università di Milano. Ecco qualche stralcio: La pandemia vera e propria, secondo gli esperti, si farà sentire solo a fine dicembre-primi di gennaio. E metterà a letto - sempre stando alle previsioni - dai 4 ai 4 milioni e mezzo di italiani, dei quali il 40% bambini. «Quest'anno si prevede una pandemia standard, senza particolari picchi». I ceppi virali individuati sono tre: AH1N1/California; A/H3N2/Victoria; B/Massachusets. Il primo era già presente negli anni scorsi, gli ultimi due sono nuovi. Cosa ci possiamo aspettare? «Tutti questi virus - spiega lo specialista - hanno le stesse caratteristiche della malattia influenzale. I principali campanelli d'allarme sono ben noti, e vanno dalla febbre alta a dolori muscolari, stanchezza, tosse e altri sintomi respiratori». Per vaccinarsi c'è tempo fino a fine dicembre, ma non tutti sono d'accordo Se l'epidemia non arriverà prima di Natale, la campagna di prevenzione è già scattata nelle regioni italiane. Quanto tempo c'è ancora per vaccinarsi? «In realtà - dice il virologo - non esiste un limite temporale preciso: però, considerando che l'effetto protettivo parte dieci giorni dopo l'iniezione, possiamo dire che c'è tempo fino alla fine di dicembre».



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore