I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Marmellata ai mirtilli radioattiva. Tokio la blocca

I mirtilli utilizzati proverrebbero dalla Bulgaria e l'elevata radioattività potrebbe risalire all'incidente nucleare di Chernobyl

Pubblicato il 25/10/2013 da Prevenzione a tavola

Tutte le confezioni di marmellate ai mirtilli provenienti dall'Italia sono bloccate alle dogane giapponesi, dopo il ritiro dal commercio a Tokyo di oltre 5mila barattoli di marmellata prodotta da una azienda veneta, in cui è stata riscontrata la presenza di radioattività superiore ai limiti di legge vigenti in Giappone. Lo scrive Stefano Carrer sul Sole 24 Ore: Secondo un avviso del Comune di Tokyo, è stata rilevata presenza di cesio 137 pari a 140 becquerel al chilogrammo (contro il tetto massimo consentito in Giappone di 100) in confezioni di marmellata biologica "Fiordifrutta" ai mirtilli neri prodotte dalla Rigoni di Asiago e importate dalla Mie Project. Secondo l'importatore, i mirtilli utilizzati proverrebbero dalla Bulgaria e l'elevata radioattività potrebbe risalire all'incidente nucleare di Chernobyl in Ucraina nel 1986. Le autorità sanitarie metropolitane (Tokyo Metropolitan Institute of Public Health) hanno effettuato la rilevazione in questione il 18 ottobre. Va segnalato che i livelli di radioattività massima consentiti in Europa sono in vari casi di oltre 10 volte superiori a quelli restrittivi introdotti in Giappone nell'aprile 2012; quindi le marmellate in questione presentano un livello di radioattività entro la norma vigente in Europa.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia