I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il fumo uccide più di quanto si pensi

Fumare 10 sigarette al giorno equivale a pesare 35 kg in più

Pubblicato il 11/10/2013 da Prevenzione a tavola

Il fumo uccide e lo fa prima di quanto stimato sino a oggi. Soprattutto il rischio di morte prematura a causa del fumo è molto più grave di quanto finora ritenuto, sia per i fumatori “pesanti” che per quelli “leggeri” (10 sigarette al giorno). Una ricerca dell’ Università Nazionale Australiana, che ha seguito per quattro anni 200 mila persone sopra i 45 anni, conclude che ben due terzi dei decessi di fumatori attivi sono attribuibili al fumo, mentre la proporzione generalmente citata a livello internazionale è circa metà. “Abbiamo osservato che nell’ arco di quattro anni i fumatori correnti avevano una probabilità tripla di morire rispetto a chi non aveva mai fumato, e che la loro aspettativa di vita entro quei quattro anni diminuiva di 10 ore” ha riferito la docente di epidemiologia e salute pubblica Emily Banks, che è anche direttrice scientifica dello studio dell’ Istituto Sax ’45 and Up’, che raccoglie i dati di salute del 10% dei residenti del Nuovo Galles del sud. I ricercatori hanno calcolato i decessi legati al fumo associando i dati del registro nascite e decessi ai nomi dei partecipanti, escludendo chi all’inizio dello studio già soffriva di cancro, malattie cardiache o ictus. Brutte notizie anche per chi pensa di fumare poco. “Il rischio di morte associato al fumo di 10 sigarette al giorno è simile a quello di chi soffre di obesità morbosa, cioè con un indice di massa corporea di 35 o più”,ha spiegato Banks alla conferenza annuale dell’ Istituto Sax. Prevedibilmente, lo studio conferma che fumare meno è meglio che fumare tanto, ma mostra anche che smettere migliora sostanzialmente lo stato di salute della persona. “Smettere a qualsiasi età riduce i rischi e più giovani si è quando si rinuncia al fumo, maggiore è il beneficio”. (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore